cerca CERCA
Sabato 01 Ottobre 2022
Aggiornato: 07:33
Temi caldi

Flavio Carboni: "Nessun sacco da svuotare, nel mio libro racconto un tratto di storia"

17 maggio 2020 | 11.37
LETTURA: 1 minuti

alternate text
Flavio Carboni al processo Banco Ambrosiano (Fotogramma)

"Nessun 'sacco da svuotare'", ma la voglia di "raccontare un vero e proprio tratto di storia". Così Flavio Carboni interviene sulle indiscrezioni relative al libro in uscita, scritto insieme al giornalista Mario Portanova, in cui l'imprenditore venuto in contatto con alcuni dei principali misteri italiani racconta la sua verità.

"Mentre da un lato confermo volentieri la mia incondizionata fiducia e stima nei confronti dell'editore Lorenzo Fazio e del giornalista Mario Portanova - scrive Carboni in una nota -, dall'altro, e non senza un certo rammarico, mi vedo costretto a chiarire alcune erronee affermazioni apparse su internet sul cosiddetto 'libro ombra', nel superiore interesse della verità, dei miei rapporti con vari personaggi e degli avvenimenti nella loro effettiva realtà. Non si tratta di alcun 'sacco da svuotare', a seguito di pentimenti o altro, bensì raccontare un vero e proprio tratto di storia. E' questo, e solamente questo, il motivo essenziale che mi ha indotto a scrivere il libro in prossima pubblicazione il cui titolo, tra l'altro, è ancora da definire".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza