cerca CERCA
Domenica 22 Maggio 2022
Aggiornato: 23:53
Temi caldi

Frosinone: viaggiavano con eroina e cane da guardia, due arresti

02 maggio 2014 | 16.56
LETTURA: 2 minuti

Avevano nascosto 22 grammi di eroina pura in macchina e viaggiavano insieme a un Pitbull a guardia della droga. La polizia ha arrestato i due corrieri, entrambi originari de L'Aquila, di 37 e di 31 anni, di ritorno da una trasferta effettuata nell'hinterland napoletano, dove si erano recati per rifornirsi della droga da smerciare poi sul mercato del capoluogo abruzzese.

Ieri pomeriggio durante i servizi di vigilanza predisposti sulla tratta autostradale, in concomitanza con gli intensi spostamenti del weekend iniziati con la giornata del 1 maggio, una pattuglia della sottosezione polizia stradale di Cassino ha controllato una Ford Fiesta nera, all'altezza dell'area di servizio Casilina, mentre stava percorrendo l'A1 in direzione Roma. Al controllo ordinario, i due hanno manifestato segni di immotivata agitazione. A quel punto gli operatori, insospettiti, hanno effettuato una minuziosa ispezione dell'auto, a bordo della quale vi era anche un cane di grossa taglia di razza pitbull, con esito positivo.

All'interno del mezzo i poliziotti hanno, infatti, rinvenuto due involucri in cellophane contenenti complessivamente 22 grammi di eroina pura, accuratamente occultati in un'intercapedine ricavata creando un'apertura nel sottotetto dell'abitacolo dal lato del passeggero. Le due persone, sottoposte ai rilievi fotosegnaletici, sono state arrestate per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini dello spaccio e pportati nel carcere di Cassino a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza