cerca CERCA
Domenica 13 Giugno 2021
Aggiornato: 13:54
Temi caldi

Tv

GF Vip, le scuse di Salvo

16 gennaio 2020 | 07.16
LETTURA: 4 minuti

Il concorrente dopo la squalifica per le frasi sessiste: "Pensavo di fare il simpatico". Puniti anche Pasquale, Patrick e Sergio

alternate text
(FOTOGRAMMA/IPA)

di Alisa Toaff
"Pensavo di fare il simpatico, di far ridere i miei compagni, ma non intendevo offendere nessuno e sono qui per chiedere scusa a tutti quelli che ci guardano da casa, a tutto il genere femminile perché io sono uno che combatte da sempre la violenza in ogni maniera. Voglio chiedere scusa alla ragazza per le mie battute ma, ripeto, io stavo scherzando’’. Così Salvatore Veneziano in collegamento dalla ‘glass room’ dopo la sua squalifica dal ‘GF Vip’ per le sue affermazioni sessiste su Elisa De Panicis. Alfonso Signorini ha aperto la terza puntata del reality di Canale 5 con il ‘caso Salvo’ dando la possibilità all’ex gieffino di scusarsi: ‘’Dobbiamo sdoganare l’immagine di una donna vittima troppo spesso di luoghi comuni orribili, di pregiudizi schifosi, ottusi e maschilisti - ha sottolineato il conduttore all’inizio della puntata - Non si può più tollerare che nel 2020 si sentano ancora schifezze del genere anche al ‘Grande Fratello’’’.

’’Ho buttato un po’ di ironia in più su quello che stavo dicendo - ha proseguito Salvo - non mi sono reso conto che venivo ripreso 24 ore su 24, ho sbagliato, sono qui per chiedervi scusa, ho creato diversi problemi anche alla mia famiglia, e ai miei figli, soprattutto a mia figlia e questo mi addolora molto’’.

‘’Quando sei entrato nella Casa hai fatto un bellissimo discorso sull’importanza di stare con una sola donna e di non tradirla mai, sul rispetto per la propria donna. Mi spiace che mio padre a 70 anni abbia dovuto ascoltare queste parole e per i tantissimi bambini che potrebbero prenderti da esempio’’, ha detto Elisa De Panicis rivolgendosi a Salvo quasi in lacrime.

Ma Signorini non ha risparmiato rimproveri neanche agli altri tre coinquilini di Salvo, Pasquale, Patrick e Sergio: ‘’A volte le parole feriscono e feriscono ancora di più le risate che voi avete fatto. Parlare durante un programma di intrattenimento in prima serata di argomenti come questi (violenza contro le donne, ndr) è una grande occasione per affrontare una vera e propria piaga sociale’’.

‘’Quella non è ammirazione ma aggressività pura - ha commentato Barbara Alberti - è il preludio allo stupro, è una specie di stupro verbale. I maschi sono ancora molto frustrati per cui una ragazza bella e libera come Elisa invece di suscitare ammirazione suscita violenza. Stiamo pagando molto cara la nostra emancipazione’’.

‘’Agli occhi miei, del ‘Gf’ e dei telespettatori siete stati responsabili di una brutta pagina di televisione - ha incalzato Signorini - Anziché squalificarvi come molti chiedono, ci è venuto un altro pensiero, e’ una sfida quella che vogliamo fare. Salvo, Patrick, Pasquale e Sergio avrete modo di confrontarvi direttamente faccia a faccia con alcune storie di donne che si racconteranno a voi in un centro antiviolenza".

Pasquale però non ci sta: ‘‘No, non ci sto assolutamente - ha detto interrompendo il conduttore - Io non devo andare in nessun centro. Mi dissocio completamente, non mi rispecchio in una persona così, è vero che non si deve ridere, ma io più di dire a Salvo più volte di smettere non potevo fare, non posso certo prenderlo a ceffoni’’.

’"Non siete a un processo - ha risposto Signorini - stiamo cercando di vedere come uscire in modo positivo da una brutta pagina di televisione. Tutti vi conosciamo, la gente vi ama e siete una delle pagine più scherzose e ironiche di questo di questo ’Grande Fratello’, la mia proposta è di farvi conoscere dal vivo donne che hanno vissuto storie di violenza. Pensateci, noi non obblighiamo nessuno’’.

’’Questi sono argomenti che normalmente non amo commentare perché sono ricchi di ipocrisia - ha commentato Pupo - c’è molta ipocrisia anche nella gogna che stiamo mettendo addosso a questi quattro ragazzi. Per me è un problema di ignoranza non di cattiveria, anche le loro scuse sono da poveri ignoranti".

"Sono stato un po’ co... - ha aggiunto Salvo dopo aver raggiunto Signorini in studio - mi sono lasciato un po’ andare e ho fatto il pagliaccetto, volevo far ridere i miei amici ma poco dopo mi sono reso conto di aver sbagliato e ho chiesto scusa guardando le telecamere. Voglio chiedere scusa soprattutto ala mia famiglia che sta subendo attacchi per colpa mia, io non sono un mostro, sono un ragazzo semplicissimo, sono un papà’’.

"Stiamo offrendo a te e ai tuoi compagni una grande opportunità -ha continuato Signorini - quella di ascoltare le loro storie da donne che hanno subito sulla propria pelle la violenza e il sopruso e di collaborare attivamente in un centro antiviolenza’’.

"Per me questo è un grandissimo onore perché da sempre combatto ogni tipo di violenza’’ ha sottolineato Salvo tra gli applausi del pubblico. "Vi faremo vedere che cuore abbiamo. Sul serio" ha aggiunto Sergio, a nome di tutti e tre i coinquilini che alla fine hanno accettato la proposta del ‘Grande Fratello’.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza