cerca CERCA
Venerdì 20 Maggio 2022
Aggiornato: 17:11
Temi caldi

Green pass obbligatorio, Salvini: "Italia unica in Europa"

15 ottobre 2021 | 09.49
LETTURA: 1 minuti

Il leader della Lega: "Il nostro obiettivo è aiutare i 3-4 milioni di lavoratori che ne sono sprovvisti"

alternate text

"Stiamo lavorando per evitare problemi, l'Italia è l'unico paese europeo dove il green pass è obbligatorio per il lavoro". Matteo Salvini, leader della Lega, a Radio24 si esprime così nella giornata che segna l'entrata in vigore dell'obbligo di green pass sul lavoro, pubblico e privato. D'attualità il tema del prezzo dei tamponi: il governo dice no ai tamponi gratuiti, mentre non si esclude un'ulteriore riduzione del prezzo. "La deduzione fiscale - spiega - è meglio di niente". "Il nostro obiettivo è aiutare i 3-4 milioni di lavoratori che ne sono sprovvisti".

"Non c'è obbligo di vaccino, io mi sono vaccinato, ma ci sono milioni di italiani che hanno fatto scelta diversa. Li chiudiamo in cantina e non li facciamo lavorare?", si chiede Salvini.

Capitolo reddito di cittadinanza: "Va rifinanziato? No, sono 9 miliardi di euro, per me va dato a chi non può lavorare, va ridiscusso da cima a fondo. Si è dimostrato un sostegno al lavoro nero".

"Quella di sabato della Cgil, sarà un manifestazione di parte, la mia proposta" di pacificazione sociale "è 'lavoriamo insieme e isoliamo i violenti, di destra, di sinistra, i vandali e i criminali', senza andare alla guerra". Lo dice Matteo Salvini, ospite di Radio24.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza