cerca CERCA
Giovedì 21 Ottobre 2021
Aggiornato: 01:39
Temi caldi

Guatemala come Pompei: centinaia di dispersi

06 giugno 2018 | 08.40
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Afp) - AFP

Sono quasi 200 le persone ancora dichiarate disperse a seguito dell'eruzione del Volcan de Fuego domenica scorsa in Guatemala. Lo rendono noto le autorità dello Paese centroamericano che ieri avevano riportato un bilancio di 70 morti confermati. "Abbiamo anche un numero dei dispersi, sono 192. Conosciamo i loro nomi, la loro età ed il loro villaggio di provenienza", ha dichiarato Sergio Cabanas, direttore dell'agenzia di protezione nazionale.

L'eruzione del vulcano, alto 3.763 metri e collocato a circa 70 chilometri a sud ovest della capitale Guatemala City, è stata una delle più devastanti degli ultimi anni. Le ceneri hanno ricoperto tutte le quattro regioni amministrative nelle quali è suddiviso il Paese. Intanto ieri vi è stata una nuova eruzione. Sei località sono state evacuate e sono state spostate anche le squadre di soccorso, dei medici ed i giornalisti che si trovavano nella zona devastata dalla prima eruzione.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza