cerca CERCA
Lunedì 06 Dicembre 2021
Aggiornato: 10:00
Temi caldi

Curiosità

"I jeans? Mai lavarli", parola di Levi's

17 febbraio 2016 | 17.06
LETTURA: 1 minuti

alternate text
(Fotogramma)

"Un buon paio di jeans non ha mai bisogno di finire in lavatrice". A dirlo non è un fan di germi e sporcizia, ma Chip Bergh, presidente e Ceo della Levi's che, intervistato nel 2014 da Fortune, aveva rivelato un inquietante risvolto sul suo bucato: i suoi jeans, aveva infatti affermato, "non hanno mai visto un cestello" mentre per rimuovere le "macchie più ostinate" Bergh aveva confessato di utilizzare uno spazzolino da denti, ma mai e poi mai un lavaggio completo, fonte di danni al tessuto. E a due anni di distanza dall'intervista non solo il Ceo non è mai tornato sui suoi passi, ma l'intervista è stata nuovamente ripresa dal Mirror, che aggiunge anche un consiglio per chi volesse emulare le gesta all'insegna del risparmio energetico e della salvaguardia dell'ambiente di Bergh: qualora i vostri jeans iniziassero a emanare un cattivo odore, con conseguente proliferare di germi sul tessuto, basterà lasciarli 'riposare' per qualche tempo in freezer all'interno di una busta di plastica. Un metodo sicuro ed efficace per eliminare i batteri, ma poco pratico se per indossare il capo sarete costretti a scongelarlo.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza