cerca CERCA
Sabato 10 Dicembre 2022
Aggiornato: 05:31
Temi caldi

Tennis

Il k.o. all'Us Open fa ancora male, stagione finita per Serena Williams

01 ottobre 2015 | 10.35
LETTURA: 3 minuti

alternate text
Stretta di mano fra Serena Williams e Roberta Vinci dopo la semifinale dell'Us Open vinta dall'azzurra (Infophoto) - INFOPHOTO

Stagione finita per Serena Williams. La statunitense ha annunciato ufficialmente in un comunicato che salterà il torneo di Pechino al via lunedì prossimo e le Wta Finals in programma a Singapore dal 26 ottobre al 1° novembre. La numero uno del mondo, come anticipato ieri dal suo coach Patrick Mouratoglou, non ha ancora superato la delusione per la sconfitta nella semifinale dell'Us Open contro Roberta Vinci che ha fatto sfumare il suo sogno di realizzare il Grand Slam.

"Non è un segreto che ho giocato infortunata per la maggior parte dell'anno: una volta per il gomito, un'altra per il ginocchio e, dopo un determinato incontro a Flushing Meadows, anche per il cuore", ha ammesso la Williams, prima di annunciare la sua decisione di chiudere anzitempo la stagione per "occuparmi in modo adeguato della mia salute e prendermi il tempo per guarire".

"E' una decisione molto difficile -ha evidenziato-, ma lo faccio per amore del gioco. Ho intenzione di tornare ad allenarmi e di partecipare ad alcuni match di esibizione alla fine di quest'anno. E' quando lo farò, mi concentrerò al massimo per continuare il mio viaggio in questo bellissimo gioco".

La statunitense ha poi fatto riferimento a una frase di un mito del tennis, suo connazionale: "Arthur Ashe ha detto una volta che il successo è un viaggio, non una destinazione. Il fare è spesso più importante del risultato. Il mio viaggio nel tennis quest'anno è stato a volte esaltante e altre deludente. Ma in ogni caso, nella vittoria e nella sconfitta, è stato estremamente gratificante", ha evidenziato la Williams, assoluta dominatrice della stagione fino all'improvviso e impronosticabile stop contro la Vinci.

Al di là della sconfitta nel major statunitense il 2015 della Williams è stato da record, con un bilancio di 53 vittorie e 3 sole sconfitte e cinque titoli conquistati, tra cui tre dello Slam. L'americana si appresta inoltre a chiudere l'anno da numero uno del mondo per la quinta volta in carriera.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza