cerca CERCA
Venerdì 22 Ottobre 2021
Aggiornato: 00:05
Temi caldi

Il Punto Z, Vera Gemma al vetriolo contro i naufraghi de L’Isola dei Famosi

27 maggio 2021 | 12.30
LETTURA: 1 minuti

Il Punto Z, nel corso della puntata di mercoledì 26 maggio, ha visto la partecipazione di Vera Gemma, una delle concorrenti più discusse e controverse della quindicesima edizione de L’Isola dei Famosi. Terminata la permanenza in Honduras, Vera ha risposto alle domande del padrone di casa, Tommaso Zorzi, che si è soffermato soprattutto sul suo legame con Jeda.

La figlia di Giuliano Gemma si è distinta all’Isola dei Famosi per le sue liti furibonde con gli altri naufraghi ed è stata eliminata poi dal televoto. Tommaso Zorzi, in qualità di opinionista del popolare reality show di Canale 5 condotto da Ilary Blasi, l’ha sempre sostenuta e ha valorizzato il suo percorso in Honduras. Vera Gemma, protagonista de Il Punto Z in compagnia di Jeda, ha tracciato un bilancio della sua esperienza e ha sparato a zero su diversi colleghi di Playa Reunion.

Innanzitutto, si è scagliata contro Valentina Persia, con cui la Gemma non ha mai legato: “Lei è arrogante e estremamente volgare. Non amo questa romanità ostentata”, mentre su Angela Melillo ha detto: “Noiosa e troppo politically correct. Pensa che il reality funziona perché tutti vanno d’accordo, ma non è così! Bisogna litigare”.

Vera Gemma, inoltre, ha riservato parole pesanti anche verso Gilles Rocca: “Gilles all’Isola dei Famosi è stato arrogante. Adesso però ci vado d’accordo”, ha spiegato Vera.

Tra frecciatine al vetriolo e critiche velenose, intanto, L’Isola dei Famosi si avvia verso la finalissima che eleggerà il vincitore della quindicesima edizione del programma di Canale 5. Per quanto concerne il futuro professionale di Tommaso Zorzi, invece, è di queste ore la notizia che l’influencer sia vicino all’addio a Mediaset per approdare sui canali Discovery. (in collaborazione con ultimora.news)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza