Cerca

Follow me to be Healthy with Europe: la sfida #400gChallenge compie un anno

AGRICOLTURA E ALLEVAMENTO

 - La campagna Follow me to be Healthy with Europe ha compiuto un anno, con più di 32 milioni di reazioni sui social media;


- Finanziata da Freshfel Europe, Aprifel e dalla Commissione europea, la campagna punta ad aumentare il consumo di frutta e verdura nella popolazione europea di età compresa tra i 18 e i 30 anni;

- Le collaborazioni con gli influencer e le sfide mensili hanno incoraggiato i giovani europei a condividere consigli per integrare facilmente frutta e verdura nella loro alimentazione quotidiana.

BRUXELLES, 2 luglio 2020 /PRNewswire/ -- Oggi, la campagna "

Follow me to be Healthy with Europe" compie un anno.
 Lanciata da Freshfel Europe, Aprifel e dalla Commissione europea, mira a incoraggiare i giovani europei ad aumentare il consumo di frutta e verdura ad almeno 400 g al giorno, al fine di migliorare e trasformare le abitudini alimentari dei millennial.

Iniziativa digitale innovativa, la campagna a livello europeo ha generato oltre 32 milioni di reazioni sui social media nei suoi primi dodici mesi di vita. Grazie a collaborazioni con influencer dei social media, come

Luisa Ambrosini
e
Marko Morciano
, la campagna ha dimostrato che un'alimentazione ad alto contenuto di frutta e verdura non è solo salutare, ma anche facile da seguire e divertente da sperimentare.

Utilizzando l'hashtag #400gChallenge, i follower vengono "sfidati" a includere più frutta e verdura nella propria alimentazione quotidiana. Queste sfide sono promosse da infografiche mensili, suggerimenti e video che mostrano i benefici per la salute di frutta e verdura utilizzando un formato coinvolgente e identificabile attraverso i sei canali social media della campagna. "È stato del tutto naturale creare questa innovativa campagna digitale. In media, il nostro pubblico target trascorre online più di un terzo delle ore di veglia", ha dichiarato Philippe Binard, delegato generale di Freshfel Europe.

La parte online della campagna, che si svolgerà fino alla fine del 2021, è completata dalla sua presenza agli eventi. Durante l'evento di lancio all'Eurockéennes Festival a Belfort nel luglio 2019, ai partecipanti è stata distribuita una tonnellata di frutta e verdura fresca. I visitatori dello stand hanno avuto anche l'opportunità di parlare con un dietologo dell'importanza del consumo di frutta e verdura. "Dai colloqui con i visitatori del nostro stand, è emerso chiaramente che molti giovani non erano a conoscenza dell'ampia gamma di benefici per la salute di un'alimentazione a elevato contenuto di frutta e verdura", ha dichiarato Mathilde Fléchard, Project Manager europeo di Aprifel.

In Europa 1 adulto su 5 è obeso e si stima che entro il 2030 oltre il 50% della popolazione europea sarà affetto da obesità. Secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), "frutta e verdura sono componenti importanti di un'alimentazione sana"

[1]
. In quanto tali, l'OMS raccomanda il consumo di almeno 400 g di frutta e verdura ogni giorno. Nonostante ciò, nella maggior parte degli Stati membri dell'UE, i livelli di consumo di questi alimenti rimangono nettamente al di sotto dell'obiettivo indicato, e solo il 14% della popolazione europea rispetta tale raccomandazione.

Questo basso consumo di frutta e verdura è particolarmente evidente tra i 18-30 anni. Ed è per questo motivo che la campagna di sensibilizzazione paneuropea si concentra su questo specifico gruppo target.

Scarica il press kit digitale della campagna in italiano qui: 

Press kit digitale 2020

[1] 

https://www.who.int/dietphysicalactivity/fruit/en/

 

Logo -

https://mma.prnewswire.com/media/1198670/FMTBH_with_Europe_Logo.jpg