Cerca

“Mobilità Comune di Milano, i nuovi servizi funzionali per la collettività.
Focus: lo sviluppo del trasporto elettrico”

Comunicato stampa

AMBIENTE
“Mobilità Comune di Milano, i nuovi servizi funzionali per la collettività.Focus: lo sviluppo del trasporto elettrico”


Martedì 3 novembre - Live ore 17.00

Milano, 30 Ottobre 2020 - Nuovo appuntamento con la rubrica InterVenti del Centro Studi Borgogna - martedì 3 novembre, ore 17.00 - dal titolo “Mobilità Comune di Milano, i nuovi servizi funzionali per la collettività. Focus: lo sviluppo del trasporto elettrico”.

A moderare l’incontro sarà l’Avvocato Fabrizio Ventimiglia, Presidente Centro Studi Borgogna. Parteciperanno in qualità di Relatori: Paolo Meneghini (Presidente e AD A2A Energy Solutions), Stefano Riazzola (Direttore Mobilità e Trasporti Comune di Milano), Micaela Vescia (Direttore Affari Legali e Societari ATM S.p.A.), Alberto Zorzan (Direttore Operations ATM S.p.A., Vice Presidente Gruppo Trasporti, Logistica e Infrastrutture Assolombarda) e Alessandro Vincenti (Fondatore MiMoto, Azienda del gruppo Trasporti, Logistica e Infrastrutture Assolombarda).

Milano è stata tra le prime città in Italia ad affrontare da una prospettiva più sostenibile il problema legato alla mobilità, e si appresta a diventare la capitale d’Europa in fatto di mobilità green.

Le soluzioni adottate già da anni dall’Amministrazione comunale per mitigare i problemi legati al traffico sono state molteplici e mirate sia alla riduzione degli ingressi nelle aree centrali che al miglioramento delle condizioni ambientali. Il trasporto elettrico è stato incentivato con azioni ad ampio raggio, che hanno toccato mobilità su due e quattro ruote. È stato prima di tutto incentivato e potenziato il servizio di car sharing e scooter sharing elettrico. Inoltre, il piano “Full Electric” di ATM prevede di dotare Milano, entro il 2030, di un servizio di trasporto pubblico interamente a trazione elettrica, dismettendo gradualmente i veicoli alimentati a gasolio. Così, Milano sarà una delle prime città in Italia e in Europa a fornire un servizio di trasporto pubblico totalmente full electric.

Di particolare interesse, inoltre, l’impegno profuso dal Comune sul tema della mobilità dolce e sostenibile. I mesi di lockdown della scorsa primavera sono stati l’occasione, per l’Amministrazione comunale, per ripensare il tema della mobilità e degli spostamenti nella metropoli milanese, mettendosi al passo con le altre grandi capitali europee. Obiettivo dell’incontro è quello di richiamare l’attenzione sul tema, offrendosi quale occasione di confronto, approfondimento e discussione tra esperti del settore.

Sarà possibile seguire la diretta sul canale Facebook e YouTube del Centro Studi Borgogna.

A proposito di centro Studi Borgogna

Nata nel 2017 da un’idea dell’Avv. Fabrizio Ventimiglia, il Centro Studi Borgogna è una Associazione di Promozione Culturale che opera come un laboratorio giuridico e di idee per promuovere la cultura del diritto, ispirandosi ai principi di etica, onestà e legalità, nell’ottica di contribuire al dibattito sulle principali questioni sensibili del nostro Paese. Le attività proposte dal Centro Studi Borgogna si prefiggono diversi obiettivi: promuovere il confronto tra mondi diversi arrivando a trasformare le riflessioni comuni in proposte praticabili; perseguire le finalità di promozione sociale e culturale; contribuire alla formazione dei professionisti nelle discipline giuridiche; promuovere l’amicizia, la cultura, la solidarietà e l’etica sul territorio milanese e nazionale. Al fine di perseguire tali obiettivi, l’Associazione Centro Studi Borgogna organizza conferenze, convegni e momenti formativi di varia natura; crea rapporti di collaborazione e sinergia con Università, Istituti di Ricerca e altri enti aventi finalità scientifiche; promuove la pubblicazione di documenti di approfondimento sui temi di diritto applicato; organizza eventi charity.

Per informazioni alla stampa:

Alessio Masi, Adnkronos Comunicazione

Mob. 3425155458; E-Mail: alessio.masi@adnkronos.com