cerca CERCA
Giovedì 18 Agosto 2022
Aggiornato: 18:15
Temi caldi

Tennis

Impresa Fognini, trionfo a Los Cabos

05 agosto 2018 | 09.39
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Immagine di repertorio (Ipa/Fotogramma)

Trionfo di Fabio Fognini in Messico. Il 31enne di Arma di Taggia batte per 6-4, 6-2 l'argentino Juan Martin Del Potro, numero 4 del mondo, aggiudicandosi il trofeo dell’Abierto Mexicano de Tenis Mifel, torneo ATP 250 di Los Cabos (cemento, montepremi 637.395 dollari). "Aver vinto contro un giocatore come Del Potro - ha detto Fognini - mi dà molta carica perché ho sempre saputo che sarei riuscito a batterlo prima o poi. Era uno degli obiettivi della mia carriera riuscire a vincere un torneo sul veloce e riuscire a farlo superando in finale un top player. Sono davvero felice".

Per il ligure si tratta del primo successo in carriera sul cemento, il terzo in stagione e l'ottavo in assoluto in carriera. Da lunedì l'azzurro ritornerà al numero 14 del ranking Atp, ad un passo dal suo best ranking (numero 13 nel 31 marzo 2014). "Juan Martin è un gran giocatore, ci conosciamo fin da piccoli e dopo tutti i problemi che ha avuto è bello che sia di nuovo fortissimo - ha sottolineato Fognini -. Non ero io il favorito e sono davvero contento di aver vinto qui. Sono soddisfatto per come il mio gioco è migliorato nel corso della settimana". La Federtennis riferisce sul suo sito che l'ultimo azzurro a battere un top-five (Ivan Lendl) in una finale Atp era stato Omar Camporese a Rotterdam nel 1991.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza