cerca CERCA
Domenica 05 Dicembre 2021
Aggiornato: 19:01
Temi caldi

Incubo Black Bloc a Roma, la rabbia sui social: "Solo figli di papà"

24 marzo 2017 | 13.38
LETTURA: 3 minuti

alternate text

a cura della redazione web

Una Capitale blindata si prepara ad ospitare i leader europei per la celebrazione dei 60 anni dei Trattati di Roma e cinque manifestazione che riempiranno la città. Nel mezzo, il rischio annunciato di infiltrazioni dei Black Bloc nei cortei. Una presenza considerata pericolosa, che di certo non preoccupa solo le autorità. Sono tantissimi infatti i cittadini che nelle ultime ore stanno riversando timori e ansie sui social network: a spaventare è soprattutto il ricordo di devastazioni e scontri con le Forze dell'Ordine, ormai quasi marchio di fabbrica del movimento dai vestiti neri che comprende fra le sue fila le frange più violente dei gruppi no global e anarchici.

"Sono figli di papà coperti dal potere politico conosciuti #ricchi....vuoi risolvere la situazione #arresto condanna 10 anni reali", propone Giuseppe. "Vediamo quanto ci toccherà pagare di tasca nostra", si chiede invece l'utente Simrad79, mentre per Massino "60 stati a Roma dovrebbero mandare 100 poliziotti a testa in supporto i nostri e le spese eventuali divise tra tutti". "60 anni di pace. E forse il problema dei #BlackBloc è proprio quello", scrive amareggiato Antonello; Silvia invece spera "che domani i #BlackBloc non compiano azioni devastanti per quanto riguarda monumenti e negozianti!". Ma tra tanti tweet allarmati, a stemperare la tensione ci pensa Eraldo con una battuta: "Raduniamo i cinghiali di Roma Nord - consiglia - e facciamoli combattere contro i Blac Bloc".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza