cerca CERCA
Venerdì 03 Dicembre 2021
Aggiornato: 21:01
Temi caldi

Infrastrutture: prevista entro 2015 variante Grottaminarda, provincia di Avellino

15 dicembre 2014 | 15.31
LETTURA: 3 minuti

alternate text

Proseguono a pieno regime i lavori di realizzazione da parte dell'Anas della Variante di Grottaminarda, il nuovo tracciato compreso tra la strada statale 90 "delle Puglie" e la ex statale 91 “della valle del Sele”, in provincia di Avellino. Allo stato attuale l’avanzamento dei lavori, finanziati dalla Regione Campania, ha quasi raggiunto il 50% della produzione, in anticipo su quanto previsto nel cronoprogramma, e il completamento è previsto entro la fine del 2015.

Questa mattina l’assessore regionale ai Trasporti Sergio Vetrella e il presidente della Provincia di Avellino Domenico Gambacorta si sono recati in visita nei cantieri per verificare le varie fasi di costruzione dell’opera, accompagnati dal dirigente delle nuove costruzioni del Compartimento Anas della Campania Gioacchino Lucangeli.

La nuova arteria avrà uno sviluppo complessivo di circa 6 km. Tra le opere d’arte principali è prevista la realizzazione di 3 viadotti, una galleria artificiale, 3 cavalcavia, 5 sovrappassi e sottopassi e 3 rotatorie.

L'opera favorirà lo snellimento dei flussi veicolari di lunga percorrenza che attualmente attraversano il centro abitato di Grottaminarda e sulla nuova arteria stradale si innesterà anche l`asse viario Contursi-Lioni-Grottaminarda. L'investimento complessivo dell'intera opera è di oltre 36 milioni di euro (di cui 24 milioni per i lavori), interamente finanziato dalla Regione Campania con fondi POR FESR 2007-2013.

Il territorio interessato dalla infrastruttura è localizzato interamente nel Comune di Grottaminarda, nel settore Nord-orientale della Regione, immediatamente a confine con la Puglia asse di collegamento del versante adriatico con quello tirrenico. La rete viaria principale nella zona d’intervento, oltre all’Autostrada A16, è costituita dalle strade statali 90, 90 bis, 303 e dal Raccordo autostradale A16-BN, oltre ad una fitta rete di viabilità di competenza regionale.

L’attuale statale 90 denominata “delle Puglie” è un collegamento di rilevante importanza con la regione Puglia, in particolare le provincie di Foggia (Km 65 circa) e di Bari (Km 110 circa) e in tale contesto la realizzazione della Variante di Grottaminarda, costituisce il principale intervento programmato dall’Anas in questo territorio.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza