Cerca

Baudo e Rovazzi condurranno Sanremo Giovani

SPETTACOLO
Baudo e Rovazzi condurranno Sanremo Giovani

Fabio Rovazzi (Fotogramma)

Dopo le indiscrezioni, arriva la conferma: saranno Pippo Baudo e Fabio Rovazzi a condurre Sanremo Giovani, che quest'anno diventa un festival autonomo, con due prime serate, in onda il 20 e 21 dicembre in diretta su Rai1 dal Teatro del Casinò di Sanremo, e quattro appuntamenti di presentazione degli artisti finalisti, dal 17 al 20 dicembre sempre su Rai1. Per la prima volta Sanremo Giovani catalputerà 2 promesse direttamente sul palco del Teatro Ariston per la 69ᵃ edizione del Festival della Canzone Italiana di Sanremo che vede, per il secondo anno, come direttore artistico Claudio Baglioni.


A presentare Sanremo Giovani, con 24 artisti in gara, 12 a sera, sarà appunto l’inedita ed “esplosiva” coppia: il decano e recordman delle conduzioni sanremesi, Pippo Baudo, e uno degli artisti più apprezzati dalle nuove generazioni, Fabio Rovazzi. I quattro appuntamenti in onda su Rai1 alle 17.45 vedranno invece al timone il cantautore e conduttore radiofonico Luca Barbarossa.

E, a proposito di radio, anche quest’anno importante sinergia con Rai Radio2, radio ufficiale del Festival di Sanremo, che trasmetterà in diretta dal Teatro del Casinò le 2 serate di Sanremo Giovani con la conduzione di Tamara Donà e Melissa Greta Marchetto e in differita, alle 20, i 4 appuntamenti del pomeriggio. Intanto, oggi, nella sede di Via Asiago di Rai Radio, la Commissione musicale presieduta da Claudio Baglioni sta già valutando i primi 69 artisti selezionati, mentre i 24 finalisti di Sanremo Giovani saranno svelati il 27 novembre, dopo aver ascoltato anche i vincitori del concorso Area Sanremo.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.