Cerca

Massimo Boldi: "Potenti vogliono terrorizzarci, mascherine per tapparci bocca"

SPETTACOLO
Massimo Boldi: Potenti vogliono terrorizzarci, mascherine per tapparci bocca

Fotogramma

Polemiche social dopo il messaggio pubblicato da Massimo Boldi che su Facebook si scaglia contro ''i potenti del pianeta'' che, secondo l'attore ''vogliono terrorizzare il mondo'' e contro le ''mascherine da Pecos Bill'' con cui, secondo l'attore, ''i potenti'' vogliono tappare la bocca al popolo. ''Stiamo vivendo un mondo che non va per niente bene. I potenti padroni del pianeta hanno dichiarato guerra a se stessi, non importa cosa è accaduto, non basta, vogliono terrorizzare il mondo ancor di più mari, monti, regioni, stati. Il popolo ha paura, teme la fine di un mondo a loro perfetto così come l’hanno conosciuto, non vogliono tapparsi la bocca con mascherine da Pecos Bill'', scrive l'attore.


''Forse è tempo che ritorni il salvatore dei mondi, si Lui...il supremo, nostro Signore - prosegue Boldi - che si manifesti in qualsiasi forma atta a combattere là malasorte è l’indifferenza dei Governi di ogni Stato, i padroni del mondo, cacciandoli per sempre dal paradiso terrestre. Lo dico e lo ripeto ci vuole pazienza e coraggio ma vinceremo ancora dopo 2.000 anni''. Il messaggio non è passato inosservato creando diverse reazioni tra i fan: c'è chi lo sostiene e chi invece lo critica ironizzando sul post. "Cipollino tranquillo, adesso restituisci il telefono alla badante, prendi le pastiglie che ti ha consigliato il tuo geriatra, metti su un bel filmone dei tuoi e poi vedrai che tutto questo ti sembrerà solo un brutto sogno. Un abbraccio'', scrive uno dei suoi follower. ''Purtroppo, in una certa maniera, hai perfettamente ragione. Non sono più di 30, sono i trenta poteri forti che da sempre dominano sul nostro Globo. Questo cambiamento epocale, è opera loro. Ma non è una novità, né una sorpresa. E' solo un evolversi di eventi degli ultimi cinquant'anni'', scrive un altro fan in difesa dell'attore.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.