cerca CERCA
Mercoledì 08 Dicembre 2021
Aggiornato: 22:51
Temi caldi

Iraq: ministro Esteri agli Usa, Isil e' nostro nemico comune

23 agosto 2014 | 12.27
LETTURA: 2 minuti

Baghdad, 23 ago. (Adnkronos/Aki/Washington Post) - Iraq e Usa stanno affrontando un "nemico comune", i jihadisti dello Stato Islamico (Isil), e sono chiamati a "combatterlo insieme" per difendere la gente di tutto il mondo e le generazioni future. E' quanto ha sottolineato il ministro degli Esteri iracheno, Hoshyar Zebari, in un articolo scritto per il "Washington Post", che chiede l'aiuto non solo degli Stati Uniti, ma dell'intera comunità internazionale per affrontare militarmente la minaccia jihadista.

"Così come gli iracheni stanno affrontando uniti il terrorismo, anche la comunità internazionale deve fare la sua parte. Non chiediamo aiuto solo agli Stati Uniti. Lo chiediamo ai nostri vicini, ai nostri alleati europei, alle Nazioni Unite e al mondo arabo e islamico perché si schierino al nostro fianco contro una forza omicida che minaccia di trascinare tutti noi nell'oscurità", ha affermato Zebari. (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza