cerca CERCA
Mercoledì 18 Maggio 2022
Aggiornato: 16:25
Temi caldi

Francia: 'Je suis muslim', migliaia in Mauritania contro Charlie Hebdo

16 gennaio 2015 | 19.36
LETTURA: 1 minuti

Diverse migliaia di persone, 30mila secondo gli organizzatori, sono scese per le strade di Nouakchott per contestare la decisione del settimanale francese satirico Charlie Hebdo di pubblicare altre vignette sul Profeta Maometto a una settimana dalla strage nella redazione parigina costata la vita a 12 persone.

alternate text

Diverse migliaia di persone, 30mila secondo gli organizzatori, sono scese per le strade di Nouakchott per contestare la decisione del settimanale francese satirico Charlie Hebdo di pubblicare altre vignette sul Profeta Maometto a una settimana dalla strage nella redazione parigina costata la vita a 12 persone. Durante la manifestazione nella capitale mauritana è stata anche incendiata la bandiera francese, mentre le forze della sicurezza hanno impedito che il corteo raggiungere l'ambasciata di Parigi.

Durante la manifestazione i presenti hanno detto di ''essere qui per difendere il profeta'' e hanno intonato ''Je suis Muslim''. Il presidente mauritano Mohamed Ould Abdel Aziz ha brevemente partecipato all'evento condannando le vignette come ''un attacco alla nostra religione e a tutte le religioni''.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza