cerca CERCA
Sabato 08 Maggio 2021
Aggiornato: 18:25
Temi caldi

"La Bestia non digiuna", su Twitter sfottò a Salvini

21 gennaio 2020 | 13.40
LETTURA: 1 minuti

alternate text
(Facebook /Matteo Salvini)

Ha annunciato un digiuno di 24 ore in vista del voto della Giunta per le autorizzazioni a procedere sulla vicenda Gregoretti. Ora, per Matteo Salvini - ma anche per leghisti e sostenitori -, è arrivata l'ora dello sfottò via social. Ed è così che, sotto l'hashtag #LaBestiaNonDigiuna, centinaia di utenti hanno 'cinguettato' fra proteste, battute e tante, tantissime foto di leccornie in tavola.

Tra i più apprezzati, il tweet di un 'mito' del web, l'account-parodia di Vujadin Boskov: "Politico che si ingozza di cibo e chiede a suoi fan di digiunare - si legge - è come calciatore che gira in Ferrari e chiede a tifosi di andare a stadio a piedi per protesta". E tra un piatto di spaghetti con le vongole e una teglia di lasagne appena sfornate, ecco chi trasforma anche una fetta di pane e Nutella in un atto di "resistenza". "DigiUno vale DigiUno", scrivono, "ma il #digiunopersalvini va fatto prima o dopo i pasti?", chiedono, mentre scorrono dalla mattina collage di tutti i pranzi e le cene fotografati dal leader leghista.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza