Home . Lavoro . Professionisti . Da casa a lavoro tutto sotto controllo con professional organizer

Da casa a lavoro tutto sotto controllo con professional organizer

PROFESSIONISTI
Da casa a lavoro tutto sotto controllo con professional organizer

Sabrina Toscani

Impara ad organizzarti divertendoti. Questo lo slogan dell'evento nazionale Apoi, Associazione professional organizers Italia, che si svolgerà a Milano sabato 7 novembre, organizzato proprio per far conoscere la figura del professional organizer. "Apoi -spiega a Labitalia la presidente, Sabrina Toscani- è la prima associazione professionale italiana che associa i professionisti dell’organizzazione, persone che forniscono servizi per migliorare l’organizzazione personale in differenti contesti: lavoro, casa, stile di vita, offrendo formazione, consulenza e strumenti operativi, per favorire i processi di ottimizzazione di tempo, spazio, energie e denaro".

"Apoi ha lo scopo di adattare -racconta-la figura del professional organizer, che nasce come figura professionale in America, e che in altri paesi europei è già molto diffusa, alla cultura italiana e di divulgare in tutta Italia le potenzialità di questa nuova professione".

L'Associazione conta ad oggi 46 associati e ha organizzato oltre 50 eventi locali (Ravenna, Torino, Genova, Milano, Roma, Palermo, Catania, Ancona); è inoltre iscritta all’elenco delle Associazioni professionali sul sito del ministero dello Sviluppo economico.

"Il professional organizer -continua Sabrina Toscani- è oggi una figura professionale che deve il proprio successo alla capacità di rispondere a un'esigenza diffusa e comune a tante persone, quella di organizzare meglio i propri spazi, le proprie giornate e il proprio tempo, per liberarsi da stress e ansia, alleggerire la mente, talvolta ingombrata da troppe informazioni, e vivere meglio in maniera organizzata".

"Consapevole dell'importanza -avverte- che tale ruolo professionale riveste, per associati, pubblico, utenti e curiosi, Apoi ha scelto di proporre un evento nazionale, che sarà gratuito e aperto al pubblico e che individua il proprio destinatario in coloro che, interessati a migliorare la propria organizzazione personale, vogliono conoscere la figura del professional organizer".

L'evento è strutturato in due momenti diversi: la mattina sarà di studio e riflessione, riservata a tutti i professional organizers associati che si incontreranno per discutere le strategie e le attività dell’Associazione per l’anno 2016; il pomeriggio, divulgativo e dimostrativo, sarà aperto al pubblico dalle ore 15 alle 20 e lo vedrà direttamente coinvolto in attività, workshop e laboratori interattivi e formativi, spunti e metodi per organizzarsi meglio in casa, sul lavoro e nella vita.

"L'evento, che vuole essere oltre che stimolante anche divertente, si svolgerà in uno spazio -continua Sabrina Toscani- che favorirà l'interazione fra i presenti, e prenderà avvio da una piazza centrale, nella quale ogni ora verranno presentati l’evento e la figura del professional organizer".

"Mentre contemporaneamente -sottolinea- in quattro corner diversi, si declineranno i quattro ambiti di azione del professional organizer: alleggerisci e semplifica, con dimostrazioni pratiche relative allo space clearing, decluttering, organizza la casa, in cui verranno messi a disposizione strumenti e metodi per migliorare le abilità organizzative nell’ambito domestico e famigliare, organizza il lavoro, per affinare le abilità organizzative personali in relazione al lavoro, in ufficio e in azienda, e organizza lo stile di vita, in cui verranno proposti consigli e suggerimenti al fine di avvicinarsi a uno stile di vita più sereno e meno stressante".

"In ciascuno di questi ambiti -assicura la presidente Apoi- il visitatore inoltre potrà incontrare individualmente un professional organizer, avere una consulenza individuale e gratuita e conoscere, attraverso un’esperienza formativa divertente, gli strumenti utili a migliorare le abilità organizzative personali".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.