cerca CERCA
Mercoledì 26 Gennaio 2022
Aggiornato: 20:02
Temi caldi

L'Is ha un nuovo emiro, tra i suoi obiettivi c'è la conquista di Roma

09 marzo 2016 | 17.23
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Carri armati avanzano attraverso il deserto verso il Colosseo in un video pubblicato online dall'Is nel dicembre scorso

Abdel Qader al Najdi è il nuovo 'emiro' in Libia dell'autoproclamato califfo Abu Bakr al-Baghdadi. Lo rivela l'ultima edizione del settimanale dell'Is 'al Nabaa', che intervista proprio il successore dell'ex emiro, Abul-Mughirah al-Qahtani, ucciso quest'ultimo in un raid Usa nei pressi di Derna a metà novembre dell'anno scorso. Al Najdi (che dal cognome di battaglia potrebbe essere di nazionalità saudita) si augura che ''i soldati dell'avanguardia del Califfato in Libia possano essere tra i conquistatori di Roma ''.

In onore del defunto 'emiro' ed ex prigioniero del carcere iracheno di Abu Ghraib, l'Is aveva chiamato 'la battaglia di al-Qahtani' gli attacchi sferrati a cavallo tra la fine dello scorso anno e l'inizio del nuovo nella regione della "mezzaluna petrolifera" libica.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza