cerca CERCA
Lunedì 27 Settembre 2021
Aggiornato: 18:55
Temi caldi

Iraq: Is conquista Ramadi, bandiera jihadista issata su sede governo locale

15 maggio 2015 | 14.36
LETTURA: 1 minuti

I jihadisti si sono aperti la strada facendo esplodere simultaneamente tre autobomba e uccidendo dieci poliziotti.

alternate text

I jihadisti dello Stato Islamico (Is) hanno preso il controllo di Ramadi, capoluogo della provincia di al-Anbar nell'Iraq occidentale, e issato la bandiera nera del gruppo sulla sede del governo locale. Lo riferiscono fonti ufficiali irachene. In precedenza i miliziani avevano usato tre autobomba per raggiungere il centro di Ramadi, uccidendo una decina di poliziotti.

E' dallo scorso anno che Ramadi, che si trova a 113 chilometri a ovest di Baghdad, è contesa tra l'Is e le forze del governo di Baghdad, che insieme alle milizie alleate e ai raid aerei condotti dalla coalizione internazionale a guida Usa hanno tentato di contenere la minaccia jihadista. In precedenza una fonte della sicurezza citata dall'agenzia di stampa Dpa aveva confermato l'avanzata odierna dell'Is nei distretti centrali e settentrionali di Ramadi.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza