cerca CERCA
Lunedì 20 Settembre 2021
Aggiornato: 23:28
Temi caldi

Lodi, entra in azienda e comincia a sparare: tutto nato da lite tra titolare e magazziniere

17 marzo 2014 | 19.33
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Un litigio con il titolare e il ragioniere della ditta Technoelectric sarebbe il motivo alla base della sparatoria avvenuta questa mattina nel Lodigiano per mano del magazziniere. L'uomo, stando ai primi riscontri, un 57enne residente a di Castiglione d'Adda, è entrato nell'azienda armato di una pistola calibro 22, ha fatto esplodere alcuni colpi e poi si è allontanato. Il titolare della Technoelectric e il ragioniere sono rimasti entrambi feriti alla gamba sinistra ma non sono in pericolo di vita.

Il titolare è stato dimesso già nel corso della mattinata, mentre l'altro uomo ha subito un intervento chirurgico al femore.Il 57enne, arrestato dai carabinieri di Codogno in una zona vicina al luogo della sparatoria, dovrà rispondere all'accusa di tentato omicidio. Secondo quanto ricostruito fino ad ora, il litigio è stato provocato da questioni economiche.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza