cerca CERCA
Mercoledì 06 Luglio 2022
Aggiornato: 11:54
Temi caldi

M5S, Giarrusso: "Da Conte parole false e diffamatorie"

25 maggio 2022 | 14.35
LETTURA: 1 minuti

L'ormai ex pentastellato all'Adnkronos: "Mai chieste poltrone, chiesi voto su organigramma. Leader circondato da yes men"

alternate text
Fotogramma

"Trovo imbarazzanti le parole di Conte perché completamente false e quindi diffamatorie". Parlando con l'Adnkronos l'europarlamentare Dino Giarrusso, fresco di addio al Movimento 5 Stelle, non le manda a dire al leader pentastellato Giuseppe Conte, il quale, commentando lo strappo dell'ex Iena, ha parlato di "elemento di chiarezza" perché Giarrusso "mi ha chiesto solo poltrone".

"Mi stupisco, perché l'ho sempre difeso e non mi aspettavo da lui una bugia del genere", rimarca l'eurodeputato siciliano, che aggiunge: "Non ho mai chiesto poltrone e non avrei avuto motivo di chiederle: l'unica poltrona che ho, l'ho guadagnata col record di preferenze mai ottenuto da esponenti 5 Stelle. Ho sempre suggerito e chiesto a Conte di far votare ai nostri iscritti i membri del suo organigramma o almeno una parte; ma Conte, che si vanta palando di democrazia diretta, ha sempre e solo nominato lui i membri dell'organigramma, circondandosi di yes men". Giarrusso si dice "amareggiato" per aver lasciato il Movimento "ma - insiste - non accetto che si raccontino bugie diffamatorie sul mio conto".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza