Cerca

Tornano le cavigliere, regine incontrastate dei gioielli da spiaggia

Dalle classiche in oro, bronzo e argento, fino alle versioni 'rampicanti' da portare in coppia con l'anello da piede, sono il passe-partout dell'estate

MODA
Tornano le cavigliere, regine incontrastate dei gioielli da spiaggia

Foto wikipedia

Quest'estate è focus sui piedi: tornano le cavigliere, regine incontrastate dei gioielli da spiaggia, e vera arma di seduzione di massa. Se per anni sulle cavigliere era calato il sipario, quest'estate il 'braccialetto per i piedi' torna alla ribalta su tutte le caviglie femminili. Dalle versioni macro con annesso l'anello per alluce e illice, a quelle 'sandalo', fino ai monili minimal e sofisticati, possono essere indossate da sole o in coppia, su una sola caviglia o su entrambe, o ancora, abbinate ai coloratissimi braccialetti della fortuna o en pendant con il costume da bagno per un effetto più giocoso.


Dalle spiagge al jet set, non c'è celebrity che non l'abbia indossata almeno una volta, come Rihanna, che le sceglie spesso in coppia o Jennifer Aniston che abbina alle sue mise versioni micro ed essenziali, fino a Jennifer Lopez, inseparabile dalle sue costosissime cavigliere di diamanti . Perfette per mettere in massimo risalto l'abbronzatura quelle in oro e argento, ma sul mercato si trovano anche versioni più retrò in bronzo o realizzate in materiali 'inusuali', fuori dagli schemi classici, come la plastica, il cuoio e il nylon.

Ornamenti irrinunciabili per il piede in spiaggia, ma sdoganati anche in città, i fili argentati e dorati allacciati alla caviglia hanno sempre esercitato il loro fascino fino a diventare un vero atout nel mondo dei gioielli. Sinuose e sensuali quelle con i pendenti, più esotici i modelli da odalisca, con gingilli e coralli applicati che tintinnano a ogni passo, estremamente sofisticate invece le versioni in diamanti e cristalli Swarovski.

Dimmi dove porti la cavigliera e ti dirò chi sei, o meglio se sei disponibile o meno a essere corteggiata. Le cavigliere sono spesso una vera e propria lente d'ingrandimento per analizzare le 'predisposizioni d'animo' di una donna. Se è vero che non ci sono regole precise per scegliere la cavigliera ideale, è bene fare attenzione alla collocazione del monile.

Nelle culture asiatiche, in particolare in India, i 'braccialetti per i piedi' sono indossati su entrambe le caviglie, mentre in occidente si tende a sceglierne una da allacciare, indifferentemente, alla caviglia destra o sinistra. Tuttavia, secondo credenze popolari, se posta sulla caviglia sinistra, dal lato del cuore, significa che si è già impegnate, mentre indossarla a destra è sinonimo di libertà sessuale.

La magia della cavigliera è atemporale. Gioiello indossato tipicamente dalle ballerine di danza del ventre, i monili per piedi hanno una storia più antica. Le prime creazioni risalgono infatti all'età del bronzo e sono poi giunte in Cina, passando per India e Africa, dove venivano indossate come ornamento quotidiano dalle donne egiziane di tutte le classi sociali nell'antico Egitto.

Spesso realizzate in materiali e forme diverse, i ricchi le preferivano in oro, mentre le versioni in ferro e argento erano comuni tra la gente del popolo. Sempre all'Antico Egitto risale l'erotizzazione della cavigliera, dove a indossarla erano soprattutto le prostitute, che amavano esibirle insieme ad altri gioielli.

Più attuale per l'estate 2015 il binomio cavigliera-anellino, come le 'ankle toe bracelets', delle 'cavigliere rampicanti' che impreziosiscono il collo del piede creando un effetto trompe l'oeil: si ha infatti l'impressione di indossare un vero sandalo gioiello ma senza suola o tacco a spillo. Audaci e provocanti, sono declinate in mille varianti, dalle perle, ai cristalli, fino alla versione uncinetto, o etniche in legno e cuoio colorato; sono le 'calzature' da scegliere per sposarsi sulla spiaggia o andare a una festa a piedi nudi.

Gioiello amato e idolatrato da tutti i feticisti del piede, la cavigliera si adatta a tutte, l'unica accortezza è avere il piede ben curato: perfette se abbinate a uno smalto dalle tinte tropicali o nude look per mettere in risalto il piede, e concentrare tutta l'attenzione sulle caviglie. Attenzione però a non esagerare con i cristalli sotto al sole, il rischio è quello di finire ustionate.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.