Cerca

Turismo montano da 8,4 mld tra italiani e stranieri

TURISMO
Turismo montano da 8,4 mld tra italiani e stranieri

La montagna ha un impatto economico importante sul territorio italiano prodotto sia dalla componente internazionale che da quella nazionale. Un impatto stimato in una valore di 8,4 miliardi di euro, di cui 5,6 mld derivano dai turisti italiani e 2,8 mld da quelli stranieri. A rilevarlo è un'indagine dell'Ufficio studi Enit su dati Isnart-Unioncamere, diffusa in occasione di "Effetto Cortina 2021", l’incontro che si è svolto oggi al Maxxi di Roma che ospita l’evento grazie ad Enel Group ed è organizzato da Fondazione Cortina 2021 in collaborazione con Dolomiti Superski.


Il relax e la bellezza della natura sono le principali motivazioni che spingono il turista a scegliere le località montane nostrane. In particolare in vetta alle preferenze degli italiani il relax e a quelle dei turisti esteri la bellezza della natura. Dalla ricerca emerge anche che l’esperienza precedente e il 'passa parola' sono i canali di comunicazione più utilizzati dalla clientela italiana. Inoltre internet è il principale mezzo utilizzato dagli stranieri.

Fare escursioni e visitare il centro storico delle località montane sono le principali attività. Il giudizio sulla vacanza montana è molto positivo sia per gli stranieri che per gli italiani.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.