cerca CERCA
Lunedì 26 Settembre 2022
Aggiornato: 14:31
Temi caldi

Comunicato stampa

Marcello Strada: macchine per photobook, l’eccellenza del Made in Italy punta alla grande distribuzione internazionale

11 marzo 2022 | 14.29
LETTURA: 2 minuti

alternate text

L’impresa siciliana sfida la turbolenza del mercato post-pandemia con un progetto che in tre anni inserirà il marchio ‘Marcello Strada’ in quaranta distributori di quaranta nazioni in quattro continenti

Ragusa 11 mazro 2022. “L’idea di costruire macchine di precisione per assemblare fotolibri nasce nel 2007, periodo di transizione dall’analogico al digitale”, introduce Marcello Strada, titolare dell’omonima azienda siciliana. “Contestualmente, la partecipazione alle più importanti fiere, sia nazionali che internazionali, ci ha concesso di riscuotere ampio interesse da parte dei tanti addetti europei del settore e di stabilire una solida rete di conoscenze professionali con diverse realtà dislocate in Polonia, Spagna Grecia, Francia, Romania e Inghilterra. In questi ultimi due anni, però, le misure adottate globalmente per l’emergenza sanitaria hanno congelato fiere, meeting ed eventi, con pesanti ripercussioni a 360 gradi. Occorreva pensare a qualcosa di alternativo, per cui abbiamo avviato un progetto ambizioso: intercettare punti di grande distribuzione nel mondo. A tal proposito - aggiunge - partirà a giugno, con la prima affiliazione a Sofia in Bulgaria, il progetto che in tre anni inserirà il marchio ‘Marcello Strada’ in quaranta distributori di quaranta nazioni in quattro continenti. Grazie alla passione per il nostro lavoro e alla voglia di affrontare le nuove sfide del mercato, oggi esportiamo anche negli Stati Uniti, Brasile, Messico, Emirati Arabi, Sud Est Asiatico, e Sud Africa”.

L’azienda di Comiso, in provincia di Ragusa, beneficia della quarantennale esperienza nel settore dell'imaging fotografico e della lungimiranza imprenditoriale del titolare che, affiancato dai suoi due figli, Angelo ed Alessia, rispettivamente in posizioni di logistica, distribuzione e commerciale, ha utilizzato e ottimizzato l’indotto e reso l’impresa familiare un’importante realtà italiana presente nei quattro continenti, replicando lo stesso modello di business anche all’estero.

“Tutte le nostre macchine sono rigorosamente ‘Made in Italy’ e certificate CE, un motivo di vanto per noi e di particolare interesse all’estero, attratto dall’eccellenza della nostra ingegneria meccanica”, spiega Strada. “Essendo azionate pneumaticamente, con un sistema di pressatura a freddo che non utilizza parti elettriche, non richiedono conoscenze specialistiche o assistenza tecnica per installarle, utilizzarle o mantenerle. Questo costituisce un enorme vantaggio - sottolinea - in caso di guasto, sono riparabili sul posto guardando un semplice video tutorial, un grande risparmio sia per l’azienda che per i clienti. Vorrei precisare che, le nostre macchine assembla photobook hanno la medesima precisione di quelle da centinaia di migliaia di euro, ma ne producono di meno a parità di tempo. Grazie al confronto con i clienti abbiamo, negli anni, affinato il design aumentandone l’efficienza, fino a realizzare una linea completa per ogni esigenza”.

Marcello Strada ha creato soluzioni semplici e affidabili per assistere laboratori fotografici e rivenditori nella rilegatura di album e libri fotografici in qualunque parte del mondo. La qualità è il marchio di garanzia anche per i prodotti accessori, come la carta. L’azienda siciliana è esclusivista del cartoncino adesivo riposizionabile ‘acid-free’ prodotto da Ritrama gruppo Fedrigoni, che non altera la cromatura nel tempo garantendo integrità alle immagini.

Guarda il Video

Contatti: https://photobook-machine.com/

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza