cerca CERCA
Lunedì 28 Novembre 2022
Aggiornato: 16:05
Temi caldi

Mattarella, discorso speciale per il 2020: ecco perché

31 dicembre 2020 | 21.15
LETTURA: 1 minuti

alternate text

Il discorso del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, quest'anno è stato speciale per diversi motivi. Il messaggio di fine anno per il 2020 è stato più breve rispetto ai precedenti, pronunciato per la prima volta in piedi e in una location essenziale: il piano terra della Vetrata, con il cortile d'onore del Quirinale e i suoi archi acceso alle spalle a fare da sfondo, con l'effetto di proiettare all'esterno la figura presidenziale, quasi a voler dare l'immagine dell'uscita per la ripartenza.

Nessun simbolo particolare, nè troppe parole, ma il Capo dello Stato, nel salutare gli italiani per il passaggio dal vecchio al nuovo anno, ha voluto evitare lungaggini e retorica, cercando di concentrare l'attenzione di forze politiche, economiche, sociali e di tutti i cittadini su quelle che dovranno essere le coordinate per una ripartenza e una ricostruzione del tessuto del Paese, necessarie e possibili, dopo il terribile 2020 segnato dalla pandemia.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza