cerca CERCA
Lunedì 02 Agosto 2021
Aggiornato: 21:41
Temi caldi

Medio Oriente, tenta attacco con coltello: uccisa palestinese

09 novembre 2015 | 08.59
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Afp) - AFP

Una palestinese che avrebbe tentato di accoltellare guardie di frontiere al valico di Eliyahu, in Cisgiordania, è stata uccisa dagli agenti delle forze di sicurezza. Lo riferisce Ynet, il sito web del giornale israeliano Yedioth Ahronoth, precisando che gli agenti stanno cercando eventuali complici della donna.

Secondo una portavoce del ministero israeliano della Difesa, la palestinese è arrivata a piedi al valico, nei pressi di Alfei Menashe, e non si è fermata all'alt intimato dagli agenti che hanno sparato colpi di avvertimento in aria. Stando alla ricostruzione fornita dalla portavoce, la donna ha estratto un coltello dalla borsa ed è stata uccisa.

Israele ha effettuato nella notte un raid aereo sulla Striscia di Gaza in risposta al lancio di un razzo, riferisce Ynet, il sito web del giornale israeliano Yedioth Ahronoth. Al momento non si ha notizia di vittime. "Un razzo è stato lanciato domenica sera dalla Striscia di Gaza contro il consiglio regionale di Sha'ar HaNegev, senza fare feriti - si legge in un comunicato delle forze di sicurezza israeliane - In risposta, l'aeronautica israeliana ha colpito una postazione di Hamas nel sud della Striscia di Gaza".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza