cerca CERCA
Venerdì 20 Maggio 2022
Aggiornato: 20:02
Temi caldi

Mondo Rai/Appuntamenti e novità

27 gennaio 2022 | 21.40
LETTURA: 7 minuti

alternate text
(Fotogramma/Ipa)

Prima serata per “L’Eredità”, che in occasione della 72^ edizione del Festival di Sanremo, domani raddoppia il suo appuntamento su Rai1: oltre alla consueta puntata delle 18.45, sarà eccezionalmente in onda in prime time alle 21.30. Sette campioni delle passate edizioni si sfideranno in un’imperdibile serata che avrà come fil rouge la più importante manifestazione musicale italiana. Al timone il padrone di casa Flavio Insinna, che aprirà la puntata con al fianco Mara Venier, protagonista della domenica pomeriggio della rete ammiraglia. Professori d’eccezione della serata: la conduttrice di 'Oggi è un altro giorno', Serena Bortone e Pierpaolo Spollon, tra i protagonisti della fiction di successo DOC. A rendere imprevedibile l’atmosfera ci penserà Nino Frassica con le sue divertenti incursioni e non mancheranno tante sorprese e ospiti speciali come Alberto Angela, Luca Barbarossa, Gabriele Cirilli e Gigi D’Alessio. Il game show di Rai1 metterà alla prova concorrenti e telespettatori sugli oltre settant’anni di storia del Festival di Sanremo. A sfidarsi ci saranno sette campioni delle passate edizioni, i più bravi alle ghigliottine, che si misureranno non solo con i giochi del programma nella sua versione attuale, ma anche con delle sorprese e con dei classici che hanno caratterizzato la storia de L’Eredità. Un esempio su tutti: il famoso gioco della ‘scossa’.

Domani a “Elisir”, il programma di medicina in onda alle 10.30 su Rai3, condotto da Michele Mirabella e Benedetta Rinaldi, si parla di come invecchiare bene: quanto è importante la genetica? Quanto la prevenzione e gli stili di vita? Risponde il professor Giancarlo Isaia, ordinario di geriatria presso l’Università degli studi di Torino. La nutrizione sarà dedicata al pesce azzurro, fonte di sostanze antiossidanti e con pochi grassi. Quante volte a settimana introdurlo nella nostra dieta? A spiegarlo la dottoressa Mirella Elia, nutrizionista presso l’Ospedale Bambino Gesù di Roma. Il “mi dica dottore” si occuperà, invece, dell’epicondilite, una particolare tendinopatia a carico dei tendini del polso e delle dita. Come farla passare? Lo spiega il professor Valerio Sansone, Responsabile dell'unità operativa di ortopedia clinicizzata presso l'IRCCS istituto ortopedico Galeazzi di Milano. Infine, nello spazio “essere e benessere” si parla dell’importanza del microbiota intestinale con il Professor Antonio Gasbarrini, direttore dell’area di gastroenterologia e oncologia medica della fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli.

Una prima serata all’insegna del brivido quella di domani su Rai4 (canale 21 del digitale terrestre) con il film “Oscure presenze a Cold Creek”, piccolo cult del genere thriller che vanta un cast ricchissimo comprendente Dennis Quaid, Sharon Stone, Kristen Stewart, Juliette Lewis, Stephen Dorff e Christopher Plummer. Il film diretto dal candidato al premio Oscar Mike Figgis (Via da Las Vegas), in onda alle 21.20, racconta l’inquietante vicenda della famiglia Tilson che si trasferisce da New York al maniero di Cold Creek, acquistato per una cifra irrisoria. Mentre procedono i lavori di ristrutturazione, Cooper Tilson scopre che Cold Creek è legato a un passato sanguinoso e misterioso che ha visto la tragica morte di buona parte dei membri della famiglia Massie, che vi ha abitato per generazioni. A complicare la situazione ci pensa Dale Massie, ultimo discendente della famiglia ex-proprietaria di Cold Creek, appena uscito di prigione e ora intenzionato a reclamare la proprietà. Avvalorato da una location suggestiva capace di creare un’efficace atmosfera, il film coglie la lezione di tanta letteratura gotica e la convoglia in una trama thriller avvincente e ricca di colpi di scena.

Raiplay, al via "Operation Oucho - Su Rai2 la pizzeria gestita da ragazzi autistici a 'O Anche No'

Storie animate, riprese dal vivo, modelli esplicativi ed esperimenti emozionanti. Da domani arriva in esclusiva su RaiPlay “Operation Ouch”, la serie educational di 8 puntate da 30 minuti, condotta da Chris e Xand, fratelli gemelli e medici che sanno stupire ed intrattenere i bambini con il loro approccio scientifico unito ad un linguaggio semplice e scanzonato. Prodotto da Maverick Television, il programma, lanciato nel Regno Unito, è riuscito a conquistare il pubblico tra i 7 e gli 11 anni, grazie alla capacità dei due dottori di catturare l’attenzione e guidare con leggerezza all’apprendimento anche attraverso specifici esperimenti. Anche a medici come Chris e Xand è di aiuto avere pazienti che sanno come funziona il corpo umano e come guarisce da malattie o ferite causate da incidenti che possono capitare a chiunque nella vita di tutti i giorni. Contenuti accattivanti e riflessioni sui risultati contribuiranno infine ad aiutare piccoli e grandi a superare le proprie paure e fugare preoccupazioni a volte inutili.

Nella puntata di “O Anche No”, il programma su disabilità e inclusione, realizzato con la collaborazione di Rai per il Sociale e Rai Pubblica Utilità, in onda su Rai2 domani alle 24.30 e in replica domenica 30 gennaio alle 9.15, Paola Severini Melograni intervisterà Nico Acampora, fondatore di PizzAut, la pizzeria a Cassina de’ Pecchi (Milano) gestita da ragazzi autistici. È un laboratorio di inclusione sociale e contemporaneamente un modello che offre lavoro e formazione, tenendo in considerazione tutte le esigenze dei ragazzi: soffitti insonorizzati, luci ben distribuite, attenzione alla policromia. Mario Acampa sarà a Latina per raccontare l’attività di Oltre Tango che dal 2015 organizza corsi di Tangoterapia tenuti dal maestro Roberto Nicchiotti, campione paralimpico 2017 e di tango argentino 2018. La tangoterapia è un metodo che attraverso la scelta di specifici esercizi, aiuta le persone a stare meglio dal punto di vista fisico, emotivo, relazionale. Acampa non solo incontrerà la coppia di campioni di questa disciplina Federico Morgagni ed Elisa Pascali, ma anche Ilaria Sani, ballerina su sedia a rotelle. Riccardo Cresci andrà ad Ancona, all’interno della monumentale Mole Vanvitelliana, centro culturale che da anni ha come obiettivo l’accessibilità a tutti. Nelle sale settecentesche della Mole è ospitato il Museo Tattile Statale Omero, uno spazio unico e senza barriere che permette la fruizione dell’arte ai non vedenti. Sempre all’interno dell’edificio, è stato inaugurato da pochi anni, MicaMole, uno spazio di ristorazione sociale che coinvolge insegnanti di sostegno e molti ragazzi con situazioni di svantaggio della Cooperativa Lavoriamo Insieme di Loreto. Non mancheranno la notizia di Rebecca Zoe De Luca, i Ladri di Carrozzelle con la loro musica e Stefano Disegni con le sue vignette. È possibile rivedere tutte le puntate e anche le stagioni precedenti su Raiplay. https://www.raiplay.it/programmi/oancheno.

Volterra, provincia di Pisa, è una delle Città-stato dell'antica Etruria e anche la prima tappa di “Sì Viaggiare”, la rubrica del Tg2 che andrà in onda domani alle 13.30. All'interno della cinta muraria che risale al quarto secolo avanti Cristo, la città toscana custodisce un affascinante Teatro romano. Una passeggiata nel centro storico in una atmosfera fuori del tempo. In Sicilia, nella provincia di Trapani, per esplorare Alcamo, con il suo castello dei Conti di Modica che la difese per secoli dagli attacchi per terra e per mare. Una cittadina nota per le sue spiagge ma anche ricchissima di chiese: ve ne sono 64 e fino agli anni ‘70 contava ben 6 conventi di clausura. Punti di arrivo l’Abruzzo, nel comprensorio sciistico più grande del Centro Italia che unisce le stazioni di Rivisondoli, Roccaraso, Aremogna e Pizzalto. E poi nel Parco nazionale della Maiella l'antico borgo storico di Pescocostanzo.

Martha Argerich & Friends su Rai5 - Rai Movie, 'Operation finale'

Un concerto da camera con un cast stellare: è “Marta Argerich & Friends”, in onda domani alle 17.15 su Rai5. Prodotto dal Festival di Beppu in Giappone e andato in scena nel 2019 con l’orchestra dell’Accademia di Santa Cecilia, il concerto vede Marta Argerich e Antonio Pappano al pianoforte per il Carnevale degli animali di Saint Säens e il grande violoncellista Mischa Maisky per la sonata per cello solo di Dmitrij Sostakovic. Al trio d’eccezione si sono uniti i violinisti Kyoko Takezawa e Yasushi Toyoshima e alcuni Solisti dell’Accademia di Santa Cecilia come Raffaele Mallozzi (viola), Diego Romano (violoncello), Antonio Sciancalepore (contrabbasso), Andrea Oliva (flauto e ottavino), Stefano Novelli (clarinetto), Edoardo Albino Giachino (percussioni) e Andrea Santarsiere (percussioni). Nel programma, anche la Sonata per due violini op. 3 n. 5 di Jean-Marie Leclair, Fantasiestücke per violoncello e pianoforte op. 73 di Robert Schumann, e Happy Birthday Variations di Peter Heidrich. La regia tv è di Maria Baratta.

L’ultimo film dedicato alla Shoah, per la programmazione di Rai Movie nella settimana in cui ricorre il Giorno della Memoria, è “Operation Finale”, in onda domani alle 21.10. Racconta l’operazione che portò alla cattura, in Argentina, di Adolf Eichmann, fra i principali responsabili della famigerata “Soluzione Finale”, per poterlo sottoporre allo storico processo che ne sancì la colpevolezza. Il film, diretto da Chris Weitz, è basato sulla vera storia di come un gruppo di agenti segreti israeliani individuarono e arrestarono il famigerato ufficiale delle SS. Nel cast Oscar Isaac, Ben Kingsley, Mélanie Laurent, Peter Strauss, Nick Kroll e Lior Raz.

Per una parte della classe politica americana, abbattere il dittatore iracheno è un'ossessione. E gli attacchi dell'11 settembre 2001 offrono un'opportunità unica per raggiungere questo obiettivo. Lo racconta “Iraq, distruzione di una nazione”, in onda domani alle 22.10 su Rai Storia. Per giustificare la guerra in arrivo, Washington accusa Saddam Hussein di possedere armi di distruzione di massa e di sostenere i terroristi di Al Qaeda. Dopo una guerra lampo, la Casa Bianca amministra il Paese improvvisando. Il caos ha inizio. I soldati americani, agli occhi degli iracheni, da liberatori diventano invasori.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza