cerca CERCA
Mercoledì 15 Settembre 2021
Aggiornato: 11:06
Temi caldi

Non c’è SEO senza Branding

28 luglio 2021 | 10.06
LETTURA: 5 minuti

alternate text

Roma, 28/07/2021Overstep, tramite il suo brand online SEORoma.com, ideato e sviluppato negli anni da Simone Durante nel lontano 2007, è agenzia SEO che si attesta tra le migliori nella Capitale.

La forza che distingue questa realtà imprenditoriale, è quella di avere le tre competenze professionali più importanti in ambito di management aziendale, ovvero:

- amministrativa

- commerciale

- tecnica

Infatti, la collaborazione nata tra Stefano Bacchiocchi, Vito Monterisi e Simone Durante ha consentito di mixare l’esperienza in ognuno di questi ambiti, cosa che ha permesso di creare un metodo e un approccio unico nel mondo del web marketing.

Il metodo si suddivide in 2 macro aree: Branding e SEO.

Branding

Analisi e risultato finale

● Analisi del cliente

● Analisi del prodotto

● Analisi del settore

Il tutto con l'obiettivo di arrivare ad ottenere una comunicazione in linea con:

● La Vision

● La Mission

● L’identità e valori

● Il posizionamento unico di marca

In definitiva, si ottiene come risultato che l’azienda/marchio si trasformi in un Brand che esprima una propria personalità, tale da creare un'esperienza unica per il cliente. Secondo la visione di Overstep, è solo grazie a queste attività di analisi che la SEO vede la sua massima espressione anche e soprattutto in termini di ritorno sull’investimento.

Vito Monterisi, che si occupa della parte di Branding, fa un esempio molto pratico per spiegare il concetto: “immagina di aver dato una festa, dove hai invitato tantissime persone e hai messo tutti i tuoi sforzi nell’indicare in modo estremamente dettagliato, quasi maniacale, dove si trova la festa in questione e il modo in cui raggiungere il luogo (SEO), meta che sarà quindi facile da raggiungere per i tuoi ospiti, però una volta arrivati nel luogo della festa (SITO WEB) non trovano:

● nessuno ad accoglierli

● una location poco curata

● nessun addobbo

● zero musica

● nessun buffet

La prima cosa che si pensa è dove si è capitati. Ecco, se si immagina di far SEO per come la intendono la maggior parte delle persone, volendo continuare con l’esempio, il lavoro si dovrebbe limitare nel dare le indicazioni per arrivare alla festa, cioè in modo analogo ad essere presenti nella prima pagina del motore di ricerca con il maggior numero di parole chiave possibili.

Secondo questa logica, invece (che si tratti di un sito di servizi, piuttosto che di vendita di un e-commerce, un portale di informazione o altro), si deve tenere presente tutta la parte di analisi citata ad inizio articolo.

L’idea è quella di organizzare le feste con tanti invitati che certamente sanno con precisione il luogo dove queste feste verranno svolte, ma che allo stesso tempo hanno tanti motivi per prolungare la loro permanenza, magari fino alla fine e con l’entusiasmo di partecipare alla prossima.

Per questo, i progetti in ambito SEO gestiti da Overstep devono avere determinate caratteristiche di Branding già in fase di avvio: diversamente, l'imprenditore deve avere la reale consapevolezza di questa mancanza (strategica) e mettersi a disposizione per colmarla.

Gli obiettivi che in genere gli imprenditori chiedono sono:

• Nuovi clienti in target

• Clienti fedeli nel tempo

• Prezzo lontano dal confronto con la concorrenza

• Valore che cresce ed ascrivibile a bilancio

• Un’idea e valori che si mantengono nel tempo

Per raggiungere ognuno di questi obiettivi esistono azioni diverse da dover mettere in campo, per la parte di Branding sono per lo più di analisi strategiche e di comunicazione; per la parte SEO, sia di analisi (tecnica e di mercato) che operative.

Branding

1) Getta Fondamenta solide

Fare Branding non consiste in un esercizio di comunicazione finalizzato a creare una campagna efficace o a farsi conoscere dal mercato. Il Branding è una visione di lunga durata circa un contratto non scritto fra la marca ed i clienti che impegna entrambi a fedeltà e coerenza reciproci. Come tutte le cose che devono durare nel tempo, il Brand necessita di fondamenta solide e adatte alla costruzione che dovranno reggere.

2) Sistema i processi

Non esiste brand senza un prodotto o senza un servizio eccellente. Serve la consapevolezza che qualunque azione l’azienda (o chi la rappresenta) compie, in uno qualunque dei processi dalla nascita alla morte del prodotto o servizio, finisce con l’avere un impatto sulla percezione del brand stesso. In più, è necessario ricordare che il primo e principale scopo del marketing è quello di comprendere i bisogni dei clienti ed organizzare l’azienda per soddisfarli al meglio. Vuol dire che non si può lasciare nulla al caso e se lo si fa bisogna assumersi le responsabilità.

Uno degli aspetti più trascurati da parte di chi contatta Overstep per ricevere le consulenze è proprio nella cura di alcuni processi che il team dà per scontato, come per esempio il ricontattare subito chi contatta per la prima volta l’azienda o il modo in cui comunica durante la prima telefonata.

3) Crea una strategia di comunicazione

La comunicazione è la punta dell’iceberg: immaginare di comunicare qualcosa senza nessun ragionamento alla base, è impossibile. Il rischio più grande è proprio quello di dare un valore percepito meno importante di quello che è realmente a disposizione dell’azienda o addirittura essere percepiti al di sotto dei competitor. In sostanza, l’obiettivo deve essere quello di non apparire al mondo come una commodity, ovvero uguali a tanti altri.

SEO

La SEO è lo strumento che consente di arrivare in modo organico nelle prime pagine scalando fino alle prime posizioni dei motori di ricerca. Gli elementi imprescindibili per una strategia SEO di successo si suddividono principalmente in 2 branche:

SEO On site/on page (attività dedicate all’ottimizzazione per i motori di ricerca interna a tutto il sito e alle singole pagine)

SEO Off site/off page (attività dedicate all’ottimizzazione per i motori di ricerca esterne a tutto il sito e alle singole pagine)

All’interno di queste due branche, le attività di ottimizzazione sono innumerevoli. Se ne possono sottolineare le più importanti:

● SEO On site/on page

○ Alberatura del sito

○ Ottimizzazione codice html

○ Sitemap

○ Robots.txt

○ Tag title

○ Meta description

○ Tag heading

○ Ottimizzazione immagini

○ Ottimizzazione url

○ Performance e velocità del sito

○ Rich snippet

○ SEO Copywrinting

○ Link interni

● SEO Off site/off page

○ Link building

○ Segnali sociali e menzioni

L'obiettivo è quello di portare tante parole chiave di interesse nelle prima pagine dei motori di ricerca, ma se una volta portato il traffico sul sito qualcosa non funziona correttamente, sia nella parte di comunicazione, sia nella parte tecnica, tutto il lavoro svolto potrebbe non raggiunge nessuno degli obiettivi di business o raggiungerli solo in parte.

È fondamentale che ogni sforzo porti l’utente in un ecosistema già predisposto alla conversione. Un sistema di marketing differenziante rispetto ai concorrenti, che potrebbero non avere identità e valori percepiti.

Per informazioni:

L’obiettivo di Overstep è quello di portare le PMI Italiane a padroneggiare con eccellenza il web marketing, in particolare attraverso gli strumenti di Branding e SEO, per ottenere una strategia focalizzata ad aumentare contatti e vendite.

Contatti:

website: https://www.overstep.it/ e https://www.seoroma.com/

tel: 0656567463

e-mail: informazioni@overstep.it e info@seoroma.com

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza