cerca CERCA
Sabato 03 Dicembre 2022
Aggiornato: 13:17
Temi caldi

Omofobia: lacci arcobaleno agli atleti contro discriminazioni nello sport

17 febbraio 2014 | 13.39
LETTURA: 2 minuti

"Chi allaccia ci mette la faccia". E' il nome della campagna realizzata da Paddy Power assieme alla Fondazione Cannavò, e in collaborazione con Arcigay e Arcilesbica, che porta nei campi da gioco, e in particolare nei campi di calcio, l'impegno a combattere i reati d'odio contro gli Lgbt. La campagna, lanciata oggi a Milano, chiede agli atleti e alle atlete di farsi portatori di un messaggio di cambiamento attraverso un gesto semplice: indossare dei laccetti arcobaleno alle proprie scarpe, per abbattere lo steccato delle discriminazioni e contribuire all'empowerment delle persone Lgbt nei campi da gioco, nelle tribune degli stadi e dei palazzetti, nelle case di tanti tifosi.

"Lo sport elegge da sempre i propri campioni, modelli di uno stile di vita sano, di buone ambizioni e di mete raggiunte con l'impegno, l'orgoglio e la lealtà" affermano Flavio Romani, presidente di Arcigay, e Paola Brandolini, presidente di ArciLesbica, che sottolineano: "a questi campioni oggi chiediamo di conquistare una nuova medaglia, di tutti i colori, per aver contribuito a sconfiggere l'omotransfobia". (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza