cerca CERCA
Martedì 15 Giugno 2021
Aggiornato: 20:15
Temi caldi

Palermo, massacra di botte la compagna e chiama soccorsi il giorno dopo

17 maggio 2021 | 18.59
LETTURA: 1 minuti

Avrebbe colpito la sua convivente fino a causarle un'emorragia intracranica. La donna ricoverata con prognosi sulla vita

alternate text
(Foto Fotogramma)

Avrebbe colpito la sua convivente fino a causarle un'emorragia intracranica. I carabinieri della Stazione di Caccamo e della Sezione Operativa della Compagnia di Termini Imerese (Palermo) hanno arrestato un uomo di 45 anni, C.V. La donna, arrivata in ospedale all'alba del 3 maggio con diverse tumefazioni al viso, è ricoverata con prognosi sulla vita.

Secondo quanto ricostruito dalle indagini, condotte dai carabinieri e coordinate dalla Procura di Termini Imerese, il 1 maggio l'uomo avrebbe colpito la donna ripetutamente, provocandole diverse lesioni e allertando i soccorsi solo nella tarda serata del giorno successivo nonostante, già dal giorno prima, fosse chiaro il grave stato di salute della sua compagna.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza