cerca CERCA
Sabato 03 Dicembre 2022
Aggiornato: 16:20
Temi caldi

Papa: no agli ipocriti che si 'truccano' da buoni

18 marzo 2014 | 11.47
LETTURA: 1 minuti

Papa Francesco dice no agli "ipocriti che si 'truccano' da buoni, e fanno una faccia da immaginetta, che pregano guardando al cielo, che si sentono migliori degli altri, piu' giusti degli altri che disprezzano". Lo fa nell'omelia della messa celebrata nella cappella di Santa Marta in Vaticano.

Sottolinea il Papa: "Si sentono migliori degli altri ma questa è ipocrisia. Nessuno è giusto da se stesso, tutti abbiamo bisogno di essere giustificati e l'unico che ci giustifica è Gesu' Cristo. Per questo, non dobbiamo essere cristiani truccati, cristiani da apparenza". Quella che Francesco definisce come "pietra di paragone" è l'azione concreta: "Avere cura del prossimo, del malato, del povero, dell'ignorante, di colui che ha bisogno. Ipocriti non fanno fare questo, non possono farlo perchè sono troppo pieni di se stessi e sono ciechi per guardare gli altri. La Quaresima -conclude il Papa- è il tempo per aggiustare, sistemare, cambiare la nostra vita".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza