cerca CERCA
Venerdì 03 Febbraio 2023
Aggiornato: 00:05
Temi caldi

Pedofilia, stampa olandese: "Wojtyla sapeva di abusi sin da quando era arcivescovo Cracovia"

03 dicembre 2022 | 20.20
LETTURA: 1 minuti

L'inchiesta di un giornalista negli archivi del servizio di sicurezza polacco

alternate text
(Fotogramma/Ipa)

Per anni, Karol Wojtyla, ancor prima di diventare Papa, avrebbe tenuto in carica preti che commettevano abusi sessuali ai danni di bambini nelle sue parrocchie. Una inchiesta del quotidiano olandese Trouw negli archivi del Servizio di sicurezza polacco rivela che Wojtyla, eletto Papa nel 1978, avrebbe coperto preti pedofili consentendo loro di lavorare in altre parrocchie.

Il giornalista olandese Ekke Overbeek, ha passato tre anni a setacciare gli archivi polacchi. "Ho trovato casi concreti di preti nell’arcidiocesi di Cracovia, - ha spiegato -  dove il futuro papa era arcivescovo, che abusavano di bambini. Il futuro Giovanni Paolo II lo sapeva e comunque ha trasferito quegli uomini". Wojtyla nel 2014 è stato canonizzato.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza