cerca CERCA
Mercoledì 20 Gennaio 2021
Aggiornato: 15:06

Calcio: per logo Euro Roma 2020 scelto Ponte Sant'Angelo

22 settembre 2016 | 18.34
LETTURA: 3 minuti

alternate text
Il Logo di Euro Roma 2020
Roma, 22 set. - (AdnKronos)

E' stata scelta l'immagine di Ponte Sant'Angelo per collegare idealmente la città di Roma con le altre 12 città che ospiteranno tra quattro anni Euro 2020, l'edizione che celebra i 60 anni della competizione che per la prima volta avrà una formula itinerante. Il simbolo scelto come logo ufficiale di 'Uefa Euro Roma 2020' è stato svelato nella 'Sala delle Armi' del Foro Italico. Oltre alla capitale d'Italia ospiteranno le sfide continentali Londra, Baku, Bucarest, Glasgow, Monaco, Copenhagen, Bruxelles, Budapest, Dublino, Bilbao, Amsterdam e San Pietroburgo.

L'impianto romano ospiterà tre gare della fase a gironi e un quarto di finale del prossimo Europeo. A presentare il logo ufficiale della competizione sono stati il neo presidente della Uefa, Aleksander Ceferin, il n.1 del Coni, Giovanni Malagò, e la sindaca di Roma, Virginia Raggi, con il presidente della Federcalcio, Carlo Tavecchio, a fare gli onori di casa. Nel parterre tra gli altri erano presenti il presidente della Lazio, Claudio Lotito, il dg della Roma, Mauro Baldissoni, il presidente della Lega di B, Andrea Abodi.

"E' un grande piacere per me essere qui per questa magnifica celebrazione in questa splendida città come Roma. E' l'inizio di una lunga strada per il torneo che ci porterà a Euro 2020", ha detto il nuovo presidente della Uefa, Aleksander Ceferin, nel suo discorso al Salone delle Armi del Foro Italico per la presentazione del logo di Roma per Euro 2020. "L'Uefa vuole commemorare i suoi 60 anni, vuole celebrare il calcio in bellissimi paesi. Da est a ovest, da Berlino a Baku, sarà una bellissima ed unica opportunità per tutti i tifosi", ha aggiunto lo sloveno.

"Oggi si inizia a lavorare alla prossima edizione calcistica continentale, quella dei 60 anni dell'Uefa, con il coinvolgimento di 13 città di altrettanti paesi. Una prova affascinante che vede Roma tra le protagoniste. Il fatto che ci sia Roma è un grande riconoscimento alla nostra capacità di organizzazione che si contraddistingue per standard elevati e qualche tocco di genialità". Sono state queste le parole del presidente della Figc, Carlo Tavecchio, aprendo la presentazione del logo di Roma per Euro 2020, l'Europeo di calcio che sarà itinerante. "Abbiamo dimostrato le nostre capacità organizzative con la finale della Champions femminile e della Champions League a Milano. Il calcio è fenomeno sociale e aggregativo, e Roma avrà la possibilità di mostrarsi quale capitale europea efficiente", ha proseguito Tavecchio.

"Il calcio è gioia, passione, spettacolo e bisogna metterlo a disposizione del maggior numero di persone possibile. Il calcio è il ponte di diverse culture che annulla i vuoti e avvicina le distanze. E' confronto leale. La forza del calcio di condividere e unire e con il gioco di squadra sono sicuro che faremo qualcosa di straordinario per i tifosi, per Roma e per il calcio", ha concluso il numero uno della Figc, ringraziando poi Ceferin, Malagò e la sindaca Raggi "che ha aderito al progetto con entusiasmo".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza