cerca CERCA
Mercoledì 08 Febbraio 2023
Aggiornato: 14:53
Temi caldi

Questura di Roma: "Non fate manifestazioni"

14 novembre 2015 | 15.25
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Adnkronos)

La Questura di Roma ha avviato contatti "con i promotori di pubbliche manifestazioni al fine di fare appello al loro senso di responsabilità rispetto alle iniziative di piazza che distrarrebbero le forze di polizia dai servizi antiterrorismo oggi da tenere ai massimi livelli".

Il questore ha anche varato il piano di sicurezza per la manifestazione indetta dai presidenti dei Municipi di Roma Capitale per le 17.30 di oggi pomeriggio in piazza del Popolo, con lo scopo, si legge in una nota, di consentire il sereno svolgimento dell'iniziativa di solidarietà con il popolo francese.

"L'appello al senso di responsabilità ai promotori di pubbliche manifestazioni diffuso questa mattina - precisa la Questura - fa infatti riferimento alle molteplici iniziative che vengono preavvisate nella città di Roma, anche con lunghi cortei che impegnano le forze dell'ordine in maniera spesso massiccia".

Si annuncia poi che "con riferimento agli attentati di Parigi, già nella notte, la Questura ha provveduto al rafforzamento della vigilanza degli obiettivi sensibili in particolare di quelli francesi". E "nelle località a vocazione turistica, nell'area del Vaticano e nelle altre aree basilicali è scattato un articolato piano di pattugliamento e controllo del territorio che vede in campo personale di tutte le forze di polizia".

NO A MANIFESTAZIONI DI SOLIDARIETÀ A PIAZZA FARNESE, SEDE DELL'AMBASCIATA DI FRANCIA - A quanto fa sapere la prefettura è questa la valutazione che è stata condivisa tra il prefetto di Roma Franco Gabrielli e l'ambasciatrice di Francia, Catherine Colonna.

MILANO - Anche nel capoluogo lombardo sono state decise misure di sicurezza rafforzate e massimo livello per la vigilanza degli obiettivi sensibili francesi.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza