cerca CERCA
Martedì 24 Maggio 2022
Aggiornato: 23:40
Temi caldi

Quirinale 2022, M5S in tensione su Casellati: "Non ci chiedano di votarla"

26 gennaio 2022 | 12.35
LETTURA: 1 minuti

Un senatore pentastellato: "Per noi è un nome divisivo come Berlusconi"

alternate text
(Foto Fotogramma)

Forti malumori in casa 5 Stelle sull'ipotesi di una candidatura al Quirinale per la presidente del Senato Maria Elisabetta Casellati. Un nome che, raccontano, sarebbe stato oggetto di un forte 'scouting' da parte della Lega tra i peones del M5S nelle ultime ore. "Non possiamo votarla, per noi è irricevibile. Sono anni che ci scontriamo con lei, dai voli di Stato ai vitalizi. Con una proposta del genere il Movimento finisce in mille pezzi...", attacca un deputato parlando con l'Adnkronos.

Leggi anche

"Nel 2018 votammo Casellati alla presidenza del Senato perché c'era un accordo col centrodestra per eleggere Roberto Fico alla Camera: questa volta è diverso, non possono chiederci una cosa così. Per noi è un nome divisivo come Berlusconi", fa eco un senatore. A esprimere in chiaro le sue perplessità è il deputato Mario Perantoni, presidente della Commissione Giustizia di Montecitorio: "E' evidente che l'attuale Presidente del Senato non può essere una proposta realistica. Non tanto perché la sua storia ne fa una personalità di parte, ma soprattutto perché è assolutamente inopportuno intaccare equilibri istituzionali raggiunti con fatica. Rileviamo ancora che il centrodestra non è stato in grado fino ad ora di fare un nome che sia terzo e condiviso".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza