cerca CERCA
Lunedì 18 Ottobre 2021
Aggiornato: 02:04
Temi caldi

Campania: De Luca, unica candidatura unitaria uscirà dalle primarie

16 febbraio 2015 | 14.14
LETTURA: 3 minuti

Il sindaco di Salerno decaduto, che oggi sarà alla Direzione nazionale del Pd, esclude un suo passo indietro. E sull'ipotesi di un'alleanza con il partito di Alfano in vista delle regionali dice: "Stiamo perdendo tempo"

alternate text
(Infophoto)

"Credo che, sulla base delle regole e delle decisioni fissate dagli organismi, le primarie si faranno il 22 febbraio". Lo ha detto all'Adnkronos Vincenzo De Luca, candidato alle primarie del centrosinistra per le regionali in Campania. Secondo De Luca, che oggi parteciperà alla Direzione nazionale del Pd, anche se in quella sede l'argomento non è all'ordine del giorno, "se ne parlerà, ne parleremo con grande tranquillità".

"Mi pare ci sia da discutere di altre materie - prosegue De Luca - Credo che ci sarà una discussione centrata sullo sviluppo delle riforme istituzionali e sulla precisazione dei rapporti delle altre forze politiche parlamentari in relazione a questo percorso, e ci sarà anche una discussione impegnativa sui temi di politica internazionale, data la drammatizzazione estrema della situazione libica e di elementi di pericolosità che ormai lambiscono da vicino il nostro paese".

In ogni caso, De Luca esclude l'ipotesi di una candidatura esterna al percorso delle primarie. "La candidatura unitaria sarà rappresentata da chi vincerà le primarie - sottolinea - Chi vincerà le primarie sarà il candidato di tutti. Per il resto ribadisco, come ho fatto più volte, che la mia candidatura si muove nel rispetto delle regole fissate per le primarie dal Pd e nell'ambito del codice etico che ci siamo dati. Ci muoveremo entro questo ambito rispettando rigorosamente le regole".

De Luca spiega di non aver parlato con Matteo Renzi. "Non ci ho parlato, credo sia ultraimpegnato nelle vicende parlamentari nazionali".

Quanto all'ipotesi che Alfano appoggi lo schieramento di centrosinistra per le regionali in Campania, De Luca è chiaro: "Mi pare che stiamo perdendo tempo. Un commento lucido, ironico e adeguato alla sua intelligenza lo ha fatto il senatore Quagliariello a cui mando il mio saluto".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza