cerca CERCA
Sabato 08 Maggio 2021
Aggiornato: 18:00
Temi caldi

Auto: per Renault-Nissan-Mitsubishi un piano 2022 da numero uno mondiale

15 settembre 2017 | 14.46
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Il nuovo logo dell'Alleanza Renault, Nissan e Mitsubishi

Un piano ambizioso basato su nuovi prodotti, tecnologie avanzate e maggiori sinergie per restare al numero uno dei costruttori mondiali. E' quanto prevede Alleanza 2022, il nuovo piano presentato oggi da Renault, Nissan e Mitsubishi, un progetto ambizioso che - ha sottolineato Carlos Ghosn, Presidente-Direttore generale dell’Alleanza - "si prefigge la realizzazione di 10 miliardi di euro di sinergie annuali e vendite annuali che dovrebbero superare 14 milioni di unità, generando un fatturato di 240 miliardi di dollari alla fine del piano" ovvero +30% sui 180 miliardi del 2016.

Alleanza 2022 prevede la produzione di nove milioni di veicoli su quattro piattaforme (quelle comuni rappresenteranno il 75% delle vendite totali del gruppo). Nel 2016, per dare un'idea, erano stati prodotti due milioni di veicoli su due piattaforme. Al termine del piano, i partner condivideranno 22 motorizzazioni su un totale di 31: lo scorso anno i motori condivisi erano 14 su 38.

Ma il piano prevede anche un netto incremento della condivisione delle tecnologie relative ai veicoli elettrici, lo sviluppo e l’implementazione di avanzati sistemi di guida autonoma e di connettività e nuovi servizi di mobilità. Entro il 2022 saranno lanciati dodici nuovi veicoli ad elettrici emissioni zero, utilizzando piattaforme comuni dedicate e componenti multi-segmento.

fra i target autonomia in elettrico da 600 km e il lancio della prima auto senza intervento del conducente

Uno degli obiettivi è quello di raggiungere entro il 2022 una autonomia per le vetture elettriche superiore a 600 km con una riduzione del 30% del costo delle batterie e tempi di ricarica ridotti a 15 minuti per un’autonomia di 230 km. Tutti elementi che possono favorire la diffusione di questo tipo di motorizzazione.

Parallelamente, saranno commercializzati 40 veicoli con diversi livelli di guida autonoma, con la presentazione nel 2022 del primo veicolo che non richiede l’intervento del conducente. In contemporanea all’annuncio del piano Alleanza 2022 è stato presentato anche il nuovo logo dell’Alleanza, "simbolo - si legge in una nota - del rafforzamento delle convergenze e cooperazioni tra i suoi membri".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza