cerca CERCA
Sabato 10 Dicembre 2022
Aggiornato: 00:05
Temi caldi

Roma, 91enne morì dopo uno scippo a Pasqua: arrestata 21enne

01 luglio 2014 | 15.46
LETTURA: 2 minuti

In manette una giovane di origine iraniana

alternate text

Omicidio preterintenzionale e rapina: sono le accuse contestate ad una giovane di 21 anni, di origine iraniana ritenuta responsabile d'aver scippato la mattina del 20 aprile scorso, giorno di Pasqua, alla borgata Ottavia una catenina con crocifisso ad una donna di 91 anni.

Tre giorni dopo l'aggressione la donna Rosina Trotta morì in ospedale riuscendo tuttavia a presentare una denuncia per le violenze subite e fornendo agli investigatori utili elementi per risolvere il caso. A ottenere il provvedimento d'arresto firmato dal gip Tiziana Coccoluto è stato il pubblico ministero Vincenzo Barba nel corso di un'indagine svolta con la polizia di Stato.

I fatti come si è detto risalgono al 20 aprile scorso e sono avvenuti in via Capodimonte alla borgata Ottavia. L'anziana donna stava camminando verso il supermercato quando fu avvicinata dalla donna arrestata che con la scusa di chiederle un'informazione l'aggredì dandole uno schiaffo chela fece cadere a terra. In base a diverse testimonianze e alla denuncia fatta dalla Trotta gli investigatori sono riusciti a identificare l'automobile di produzione straniera riuscendo così a rintracciare l'iraniana che ieri è stata arrestata a Castelvolturno dove risiede.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza