cerca CERCA
Lunedì 19 Aprile 2021
Aggiornato: 09:55
Temi caldi

Roma: Della Posta, 'restituiamo ospedale San Giacomo a città con soluzioni alternative

08 aprile 2021 | 19.30
LETTURA: 1 minuti

alternate text

"Sul San Giacomo siamo tutti molto sereni. Dobbiamo essere consapevoli che l'immobile va riportato ad una sua dignità. E' quello l'unico obiettivo che tutti dovremmo avere. Rigenerare il San Giacomo e renderlo fruibile. In fondo è un pezzo di città e in questo momento noi ce ne prendiamo tantissimo cura". E' quanto ha dichiarato all'Adnkronos Giovanna Della Posta, amministratore delegato Invimit, che ha 'acquistato' il San Giacomo dalla Regione Lazio, ma con riserva, perchè legato, in passato, al contenzioso con Oliva Salviati, erede del lascito del Cardinale Salviati. Contenzioso che si è sciolto con la recente sentenza del Consiglio di Stato che ha annullato, a distanza di 13 anni, la chiusura dello storico nosocomio nel cuore del centro storico della capitale.

"Ormai l'immbile è in disuso - ha aggiunto- ma vogliano farlo ritornare a nuova vita, dovremmo impegnarci tutti, perchè ogni immobile ha un'anima e si stringe il cuore a vederlo così".

"Questo è il nostro obiettivo e quello della Regione Lazio - ha proseguito Giovanna Della Posta - Ci si può anche imputare su un testamento risalente alla fine del 1500, ma non si può vincolare nei secoli. Bisogna guardare al futuro, vedere determinati immobili cosa possono diventare, restituirli alla collettività cercando soluzioni alternative - ha concluso- Puntando magari al 2050".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza