cerca CERCA
Lunedì 17 Maggio 2021
Aggiornato: 00:31
Temi caldi

Roma, Orlando: "Non credo si debba seguire strada primarie"

09 ottobre 2020 | 10.13
LETTURA: 1 minuti

Il vicesegretario del Pd: "Giudizio chiaro su Raggi, sono stati 5 anni di inefficienza"

alternate text
(Foto Fotogramma)

"Il partito romano deciderà nelle prossime ore il percorso migliore, il Pd può individuare la personalità, ma non credo che si debba seguire per forza quella strada, la strada delle primarie". Così il vicesegretario del Pd, Andrea Orlando, a Start, su SkyTg24, sul tema delle prossime comunali a Roma.

"Nella capitale - aggiunge riferendosi alla Raggi - il giudizio è chiaro, si deve superare quella esperienza, che ha dato alla città 5 anni di inefficienza".

"Gestire nella pandemia il rapporto con le autonomie", con le regioni "è problema generale, mi auguro si arrivi a una forma più stretta di collaborazione", ha detto ancora Orlando parlando del rapporto tra stato e regioni, nel fronteggiare l'emergenza coronavirus. In passato "ci sono stati tentativi di scaricabarile, ma ora non c'è più un nord o un sud, ora situazione investe tutto paese". "Avremo - spiega il dem - un unico attacco, non si possono dare 20 risposte diverse".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza