cerca CERCA
Sabato 26 Novembre 2022
Aggiornato: 19:52
Temi caldi

Roma: trasforma soffitta in serra per marijuana, arrestata

29 aprile 2015 | 12.17
LETTURA: 2 minuti

Sequestrati oltre 4mila euro in contanti e sei piante altre 1,5 metri. La donna, una 39enne romana, è accusata di produzione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. La polizia è risalita alla produttrice nel corso di indagini sui consumatori di droga

alternate text

Ha trasformato la soffitta del suo appartamento in una serra per coltivare marijuana. Una 39enne romana è stata arrestata dalla polizia che ha trovato in casa sua, a Mentana alle porte di Roma, sei piante di marijuana alte circa 1,5 metri.

E’ stato proprio grazie agli sviluppi investigativi di un’indagine, condotta dal commissariato Fidene-Serpentara su consumatori di droga, che gli investigatori sono riusciti ad individuare la 'produttrice'. Gli agenti hanno tenuto per diversi giorni sotto osservazione la zona, fino a quando hanno deciso di agire. Quando sono entrati all’interno della sua abitazione hanno scoperto che la soffitta era stata interamente “dedicata” alla coltivazione di droga.

Le piante erano sistemate in appositi vasi, riscaldate con un impianto di lampade ad alta temperatura e sempre in questa serra casalinga sono state trovate diverse confezioni di fertilizzante. Perquisendo la casa inoltre, gli investigatori hanno trovato e sequestrato anche un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento, oltre a 4mila euro in contanti nell’armadio e nel comodino della camera da letto. Al termine degli accertamenti D.M.L., 39enne romana, è stato arrestata per produzione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza