cerca CERCA
Sabato 23 Ottobre 2021
Aggiornato: 15:49
Temi caldi

La lettera

Sabrina Benetton: "Costruiremo futuro con umiltà e tenacia come diceva mio padre Gilberto"

29 ottobre 2018 | 08.52
LETTURA: 3 minuti

alternate text
Gilberto Benetton ( - FOTOGRAMMA

A pochi giorni dalla scomparsa di Gilberto Benetton, la figlia Sabrina in una lettera al 'Corriere della Sera' scrive: "Faremo tesoro del suo lascito morale e imprenditoriale, in un clima di stabilità e continuità per contribuire - come diceva lui - 'a costruire il futuro con umiltà e tenacia'". "Ora a noi - sottolinea - resta l’eredità del suo amore, della sua vita e del suo pensiero. Ma non solo, come famiglia e come azionisti sentiamo la responsabilità delle decine di migliaia di collaboratori delle grandi imprese controllate e partecipate da Edizione, che operano nei mercati mondiali e che affrontano le sfide quotidiane e quelle future".

"In questi giorni di dolore - continua Sabrina Benetton -, sono tornati alla mente i momenti più importanti della nostra vita insieme, quelli belli e quelli dolorosi. Non posso non avere fermo nella mente il ricordo tremendo del dramma di Genova, una tragedia che ha segnato mio padre Gilberto nel profondo. Non ci hanno spaventato, e non avevano spaventato lui - spiega -, gli attacchi talvolta violenti e brutali, anche personali. Lui ha affrontato la tragedia e ogni conseguenza, restando se stesso, con quell’essere schivo e discreto che era proprio della sua natura".

Sabrina Benetton ricorda quindi le parole dell'ultimo intervento pubblico del padre: "Riaffermava il valore del silenzio come segno di rispetto: forse un segno anacronistico in questi tempi gridati, certamente incompreso e frainteso. Ma profondamente vero. E, fino agli ultimi giorni della sua vita, si è preoccupato della ricerca della verità e del supporto alle famiglie colpite". Sabrina Benetton ringrazia infine "tutti coloro che hanno voluto manifestare in questi giorni il loro affetto, la loro stima e la loro vicinanza a noi e, soprattutto, alla memoria di mio padre Gilberto".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza