cerca CERCA
Sabato 28 Gennaio 2023
Aggiornato: 20:17
Temi caldi

Scuola, Giannini: "Se a Trento caso di discriminazione agiremo con severità"

20 luglio 2014 | 18.31
LETTURA: 1 minuti

L'annuncio del ministro dell'Istruzione dopo la denuncia di alcune associazioni, secondo le quali un'insegnante di un istituto privato sarebbe stata licenziata perché sospettata di essere lesbica

alternate text
(Infophoto)

"Il Miur valuterà il caso di Trento con la massima rapidità e con un confronto chiaro e doveroso con le parti coinvolte. In queste ore sto raccogliendo gli elementi utili a comprenderne tutti gli aspetti. Laddove ci trovassimo di fronte ad un caso legato ad una discriminazione di tipo sessuale agiremo con la dovuta severità". Lo annuncia il ministro dell'Istruzione Stefania Giannini, in riferimento a quanto denunciato da alcune associazioni, secondo le quali un'insegnante di un istituto privato di Trento sarebbe stata licenziata in quanto sospettata di essere lesbica.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza