cerca CERCA
Venerdì 30 Luglio 2021
Aggiornato: 12:58
Temi caldi

Seattle, ancora una sparatoria: morto un 16enne

30 giugno 2020 | 14.49
LETTURA: 1 minuti

Gravemente ferito un 14enne, la sparatoria è avvenuta nella 'zona autonoma' della città. E' la quarta in 10 giorni

alternate text
Afp

Un ragazzo di 16 anni è rimasto ucciso ed un altro di 14 gravemente ferito in una sparatoria avvenuta nella 'zona autonoma' di Seattle, l'area della città occupata dai manifestanti antirazzisti, nella quale non è consentito l'ingresso alla polizia.

Si tratta della quarta sparatoria nell'arco di 10 giorni nella zona, nota anche come 'Chop' (Capitol Hill Occupied Protest). Dopo quest'ultimo episodio di violenza, le autorità cittadine hanno riferito che stanno valutando lo smantellamento della zona occupata e la riapertura della stazione di polizia, abbandonata dagli agenti quando i manifestanti hanno preso possesso dell'area.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza