cerca CERCA
Domenica 26 Settembre 2021
Aggiornato: 11:07
Temi caldi

Scrittori: Sepúlveda ricoverato a Pordenone, le sue condizioni migliorano

14 marzo 2015 | 15.09
LETTURA: 3 minuti

Lo scrittore cileno, ospite d'onore della 21esima edizione del festival 'Dedica' nella città friulana, era costretto a letto da giovedì per una febbre persistente, ieri sera era stato ricoverato per una sospetta polmonite e sarà trattenuto in osservazione per qualche giorno

alternate text
Lo scrittore Luis Sepulveda (Foto Infophoto) - (INFOPHOTO)

'Lucho' sta meglio e ha fatto sapere di essere "tranquillo e in buone mani". Lo scrittore cileno Luis Sepúlveda, costretto a letto da giovedì a causa di una febbre persistente e ricoverato ieri sera per una sospetta polmonite all'Ospedale di Pordenone, sarà trattenuto in osservazione per qualche giorno. La diagnosi, a quanto apprende l'Adnkronos, è stata confermata e lo scrittore è in cura con antibiotici; le sue condizioni di salute già questa mattina apparivano migliori.

Anche se non è stata ancora stabilita una data certa per le sue dimissioni, è probabile che se la risposta alla terapia sarà positiva Sepúlveda verrà dimesso nella giornata di lunedì. Annullata l'agenda dello scrittore che, fra l'altro, domani sera avrebbe dovuto partecipare a 'Libri come' all'Auditorium Parco della Musica di Roma.

L'autore di 'L'uomo che leggeva romanzi d'amore' e del fortunato 'Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare' è a Pordenone in quanto ospite d'onore della 21esima edizione del festival 'Dedica' della città friulana e sarebbe dovuto salire ieri sul palco con i Modena City Ramblers, presenziarndo poi oggi alla giornata di chiusura della kermesse. Ieri sera, al termine del concerto della band, i fan di Sepúlveda hanno voluto lasciare la propria firma su un manifesto del concerto che gli sarà consegnato per esprimere la loro solidarietà.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza