cerca CERCA
Giovedì 23 Settembre 2021
Aggiornato: 08:16
Temi caldi

Su Facebook

Sgarbi operato per ischemia cardiaca: "Ho rischiato di morire"/Video

17 dicembre 2015 | 08.39
LETTURA: 3 minuti

alternate text
Nella foto Vittorio Sgarbi

Questa notte Vittorio Sgarbi, mentre era in viaggio con il suo autista da Brescia verso Roma, è stato colpito da un malore e ricoverato in ospedale a Modena. Sottoposto a un intervento chirurgico ora si trova nel reparto di terapia intensiva. Le sue condizioni sono buone ed è stato lo stesso Sgarbi ad avvisare familiari e collaboratori. "Ho rischiato di morire", racconta in un video postato su Facebook a poche ore dall'intervento. 'Capre, sono ancora qui', aveva annunciato in un post precedente.

Dall'ospedale di Modena

Posted by Vittorio Sgarbi on Giovedì 17 dicembre 2015

ISCHEMIA - Sgarbi "è attualmente in buone condizioni e dovrà rimanere a riposo alcuni giorni presso la Cardiologia per la convalescenza". E' quanto si legge nel bollettino medico diffuso dal Policlinico di Modena, in merito alle condizioni di salute del critico d'arte che questa notte alle 3.58 si è presentato al Pronto soccorso lamentando un dolore al petto. Il malore avvertito da Sgarbi è stato dovuto, spiega il bollettino, a una "ischemia cardiaca risolta con angioplastica presso il laboratorio di Emodinamica".

Sgarbi è stato ricoverato nel reparto di Cardiologia, diretto dal professore Giuseppe Boriani che rimarca come "la situazione è stata affrontata prontamente e nel migliore dei modi, giungendo a risoluzione, grazie al lavoro di tutta l’equipe della Cardiologia che si è presa cura del professore Sgarbi". "In particolare vorrei ricordare il dottor Carlo Cappello - prosegue Boriani - il professore Rosario Rossi e il dottor Fabio Sgura, unitamente al personale infermieristico e tecnico".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza