cerca CERCA
Mercoledì 27 Ottobre 2021
Aggiornato: 06:02
Temi caldi

Sicilia, Cateno De Luca: "Mi candido a presidente, parto in anticipo, non ho partiti alle spalle"

28 luglio 2021 | 10.52
LETTURA: 2 minuti

“Sono candidato alla presidenza della Regione siciliana. Parto in anticipo perché non ho partiti alle spalle”. Parola di Cateno De Luca, il sindaco di Messina, che in una intervista all’AdnKronos annuncia la sua candidatura alla presidenza della Regione siciliana in vista delle elezioni dell’autunno del 2022. “Il nostro esercito di liberazione -aggiunge- lo costituiremo partendo da settembre con un tour per tutta la Sicilia che ci porterà anche a selezionare una classe dirigente che non avrà a che fare con i vecchi contenitori che hanno stuprato la Sicilia. Contenitori che rappresentano tutto l’arco costituzionale che ci ha ridotto in queste condizioni”.

Il sindaco di Messina che il 5 settembre prossimo, per supportare ‘La casa de musicista’, canterà al concerto ‘A modo mio’ con la sua band ‘Peter Pan’, che si terrà a Villa Dante, non nasconde di “aver ricevuto inviti a pranzo e cena da tutti i contesti politici. Questo perché, per chiunque - osserva De Luca- rappresento la differenza. Non rifiuto il confronto ma poi, come sono abituato a fare compreso qui a Messina, tiro le mie conclusioni e vado avanti, a modo mio per la mia strada”.

E sempre in vista delle regionali del prossimo anno, De Luca sostiene che “mentre gli altri fanno le sedute spiritiche, noi agiamo”. Parlando poi con orgoglio della sua azione amministrativa, Cateno De Luca, ventiduesimo nella classifica del gradimento dei sindaci redatta recentemente dal ‘Il Sole 24 ore’ a livello nazionale e primo fra quelli siciliani, evidenzia come “Messina e’ la prima città d’Italia come capacità di spesa. E sono dati dell’agenzia di coesione. In Sicilia, siamo l’unica città che da oltre 8 ha il bilancio ed in raccolta differenziata abbiamo superato il 50%. Questi sono solo alcuni spunti di come la buona amministrazione, come conseguenza, fa anche la buona politica”. E alla domanda finale in merito all’ipotesi mai concretizzata del Ponte sullo Stretto, Cateno De Luca risponde: “sogno il Ponte sullo Stretto di Messina con la scritta: De Luca”.

(di Francesco Bianco)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza