Cerca
Home . Soldi . .

Orlando incontra ordini professionali, avviare dialogo e confronto

Orlando incontra ordini professionali, avviare dialogo e confronto

Si è svolto questa mattina, presso gli uffici di via Arenula, l’incontro convocato dal ministro della Giustizia, Andrea Orlando, con il Comitato unitario delle professioni, la Rete delle professioni tecniche e le altre professioni vigilate dal ministero della Giustizia.


“L’incontro di oggi - ha commentato il guardasigilli - è stato l’avvio di una costante interlocuzione anche con le professioni con le quali sinora non ci sono state occasioni di contatto. Il ministero vuole essere infatti una sede di dialogo e confronto continuo non solo con i soggetti direttamente convolti dalla giurisdizione, ma anche con tutte le professioni soggette alla nostra vigilanza. Le professioni ordinistiche, che forniscono alla collettività prestazioni qualificate - ha aggiunto Orlando - sono toccate da molteplici prospettive di cambiamento e la riforma di carattere generale, varata tra il 2011 e il 2012, come ogni riforma ha bisogno di un periodo di rodaggio, e necessita di qualche aggiustamento, per superare alcune criticità applicative”.

Questo primo momento di confronto, che proseguirà nei prossimi mesi, si è concentrato su alcuni macrotemi di interesse comune quali il testo unico, il sistema elettorale e la dimensione territoriale degli ordini professionali. Su questi argomenti il ministro ha incaricato l’ufficio di gabinetto di costituire tavoli tecnici per gli approfondimenti necessari.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.